RUBRICHE

Acea Run Rome Marathon: un incredibile appuntamento con lo sport, in un percorso unico nella storia

La Roma di cui ti innamori, a ogni passo, a ogni sguardo. La Roma di cui non puoi fare a meno. La Roma che coniuga sport, solidarietà, storia, arte, architettura.

Una grande festa del running e dello sport per la Città Eterna e non solo. Un appuntamento che si rinnova con lo sport e con il contatto diretto con i luoghi più belli della Capitale.

Domenica 27 marzo torna l’Acea Run Rome The Marathon, la Maratona di Roma, arrivata alla sua 27esima edizione, organizzata ancora una volta da Infront Italy, Corriere dello Sport-Stadio, Italia Marathon Club e Atielle.

Come sempre si correrà in un percorso unico al mondo: il via sarà nel luogo simbolo della Maratona di Roma, i Fori Imperiali (start alle ore 8.30), con i runner che sfileranno davanti al Vittoriano, a piazza Venezia, il Circo Massimo, i Lungotevere, Castel Sant’Angelo, via della Conciliazione con la Basilica di San Pietro, il Foro Italico, la Moschea, piazza del Popolo, piazza di Spagna, piazza Navona, via del Corso e tanti altri luoghi meravigliosi della Capitale.

Ma l’Acea Run Rome The Marathon è la corsa di tutti e quindi, oltre alla distanza olimpica agonistica e certificata da 42,195 km, sono confermati anche gli altri due eventi: la staffetta Acea Run4Rome, che si potrà correre sempre in un team di 4 persone (10 km a testa), e avrà sempre un’anima fortemente solidale, e la Stracittadina Fun Race da 5 km, che permetterà a tutti di camminare o correre.

La stafetta è un evento basato sul charity program grazie all’adesione delle organizzazioni No Profit che hanno aderito al progetto e dalle quali ci si potrà iscrivere.

La quota di iscrizione è fissata liberamente da ogni Charity, non è una semplice quota di iscrizione, ma una vera e propria donazione a uno dei tanti progetti di beneficenza che si possono scegliere di sostenere.

Iscriversi tramite una Onlus significa far del bene a se stessi e far del bene agli altri. La Run4Rome Relay è la maratona da correre in squadra: tutti possono partecipare e l’obiettivo non è correre contro il cronometro oppure gli avversari, ma fare squadra e sostenere un progetto etico, sociale e concreto. E il divertimento è assicurato con tanta musica e molte attività nei punti di cambio.

POTREBBE INTERESSARTI