la penisola delle Eccellenze

Il pesce azzurro è un ingrediente non solo poco costoso, ma anche ricco di nutrienti nobili e indispensabili per la salute dell’organismo. Le alici in tortiera, o meglio, alici in tortiera alla napoletana, perché di ricetta napoletana si tratta. E questa volta molto leggera oltre che buonissima. Non rientra dunque nel novero delle alici fritte e affini, ma nelle ricette con alici fresche in padella, pochi minuti e tutto il sapore del mare. Se la vostra domanda è “alici, come cucinarle” sappiate che le ricette sono la metà di mille e io per la verità sto cercando di postarle tutte, finché qualcuno non mi dirà “adesso sono stufo!” INGREDIENTI PER LA PREPARAZIONE
DELLE ALICI IN TORTIERA ALLA NAPOLETANA Per due persone: 400 g di alici diliscate
q.b. di olio
q.b. di succo di limone o aceto bianco
q.b. origano
1 spicchio d’aglio 

Blue fish. Anchovies in a dish with pink salt

PROCEDIMENTO PER LA PREPARAZIONEDELLE ALICI IN TORTIERA ALLA NAPOLETANA Per cucinare le alici in tortiera alla napoletana, bisogna iniziare, ungendo una casseruola bassa con dell’olio extravergine d’oliva. A questo punto disponiamo le alici fino a coprire uniformemente tutto il fondo della casseruola, facendo in modo che si sovrappongano il meno possibile. Condiamo le nostre alici con il sale, l’olio, l’aglio privato dell’anima, e tagliato a lamelle, e l’origano. Poniamole sul fuoco, a fiamma moderata, e lasciamo cuocere le nostre alici pochissimi minuti. Non appena spento il fuoco, irroriamo con un po’ di limone o aceto e serviamo. Tra gli aromi adoperati è possibile inoltre aggiungere una foglia di alloro per un sapore ancora più gustoso. Questo piatto della tradizione partenopea è tra i più facili da preparare ma tra i più gustosi. Se preparate questa ricetta fateci sapere se vi è piaciuta. Buon Appetito a tutti.