la penisola delle Eccellenze

Dal Gran Paradiso, con la sua fauna straordinaria, al Parco Nazionale del Cilento, con le sue aziende agricole pronte a stupirti con sapori straordinari. I parchi italiani, da Nord a Sud, sono un piccolo laboratorio del ‘Made in Italy’: nelle nostre aree protette non c’è solo l’elemento naturalistico, che pure presenta un ecosistema di specie animali e vegetali uniche, ma anche quello culturale. I nostri parchi non sono delle aree chiuse dove si paga un biglietto e si ammirano gli orsi su un pulmino, ma sono dei territori vivi, ricchi di elementi storici, archeologici, artistici, culturali, come cattedrali e musei”. Senza trascurare l’elemento imprenditoriale: Nei nostri parchi operano anche imprese agricole, manifatturiere e artigianali, che producono beni a forte tipicità territoriale e che permettono una fruizione del parco anche da un punto di vista eno-gastronomico”. Per delle emozioni uniche legate alle caratteristiche irripetibili di quell’area. Diventa un’esperienza sensoriale esclusiva, che non si riduce alla vista dell’orso, dello stambecco o del pino loricato, ma che ci permette anche di assaggiare la mozzarella di bufala accanto ai templi di Paestum, oppure il pesto tra le bellezze naturalistiche delle Cinque Terre. Nei nostri parchi, infatti, ci sono dei comuni dove operano imprese, ristoranti, bottege artigiane, alberghi e casali”. Perché non c’è soltanto il turismo ‘mordi e fuggi’, ma anche quello di chi vuole stare in contatto con la natura e le tradizioni.