la penisola delle Eccellenze

Senza dubbio alcuno è una delle più belle 40enni, in assoluto, del nostro mondo dello spettacolo. Prima attrice, di valore assoluto, di Fiction di grande successo, come Capri e Assunta Spina, poi anche capace di essere conduttrice frizzante, preparata, intelligente, capace di tenere la scena non solo per la sua fisicità.

Bianca Guaccero, classe 1981, pugliese di Bitonto, ha raggiunto la maturità artistica e la Rai è ancora pronta a scommettere su di lei, mentre il mondo delle fiction la rivuole prepontenentemente al suo fianco.

Bianca Guaccero nasce a Bitonto (Bari) il 15 gennaio 1981. Le prime esperienze artistiche risalgono all’infanzia, con il coro dello “Zecchino d’oro”. Nel 1995 ha solo quattordici anni quando la mamma la iscrive a sua insaputa al concorso di bellezza della sua città, “Miss Bitonto”. Per un anno partecipa a concorsi analoghi fino al nazionale “Miss Teen-ager Italia 1995”. Senza forse nemmeno rendersene conto appieno, Bianca Guaccero stava iniziando la sua scalata verso il magico mondo dello spettacolo.

Il passo che porta dai concorsi di bellezza alla tv è breve: viene chiamata a presenziare a “Miss e Mister 96” con Gerry Scotti, “Sotto a chi tocca” con Pippo Franco e Pamela Prati, fino al provino per “La ruota della fortuna” dove è lo stesso conduttore storico Mike Bongiorno a sceglierla. Poi però Bianca rinuncia perchè non se la sente, così giovane, di trasferirsi a Milano.

Si presenta però a un provino per il cinema, così debutta quale giovanissima attrice nel film di Fabio Segatori “Terra bruciata” (1999, con Raul Bova, Giancarlo Giannini e Michele Placido). L’anno successivo è tra i nomi dei protagonisti del film di Massimo Ceccherini “Faccia da Picasso”.

Nel 2001 interpreta Angelica, una dei personaggi protagonisti del film “Tra due mondi”, per la regia di Fabio Conversi. Sempre nello stesso anno debutta in televisione nella miniserie “Ama il tuo nemico 2” (in onda su Rai Due), diretta da Damiano Damiani, con Andrea Di Stefano.

Successivamente Bianca Guaccero alterna il lavoro tra grande e piccolo schermo. Recita inoltre a teatro e partecipa ad alcuni programmi tv in qualità di cantante.

Nella miniserie tv “Assunta Spina” (2006, fiction trasmessa da Rai Uno e tratta da un testo di Salvatore Di Giacomo) interpreta il ruolo della protagonista, che nella versione del 1947 fu di Anna Magnani. Nel 2006 è anche protagonista, assieme a Sergio Assisi, Kaspar Capparoni e Gabriella Pession, della serie tv “Capri”. Nel 2008 Bianca veste nuovamente i panni di Carolina Scapece, nella seconda stagione di “Capri”.

Intanto nel 2007 era, insieme a Enzo De Caro e Anna Kanakis, nella miniserie “La terza verità”, in cui Bianca interpretava il ruolo della giornalista d’assalto Lidia Roccella.

Grazie al raro talento che le ha permesso una carriera di attrice in rapida ascesa, Pippo Baudo vuole Bianca Guaccero al suo fianco, sul palco del teatro Ariston per l’edizione numero 58 (2008) del Festival della canzone italiana di Sanremo. Insieme a lei, in qualità di “mora”, ci sarà la “bionda” attrice ungherese Andrea Osvárt.

Nel 2012 tenta la carriera di cantante con l’uscita del brano (e del video) “Look into Myself”. Due anni più tardi, nel Il 2014, è protagonista dell’opera prima di Adelmo Togliani, dal titolo “L’uomo volante”. Verso la fine del 2015 Bianca Guaccero è concorrente del programma “Tale e quale show”, condotto da Carlo Conti su Rai 1.

L’estate seguente affianca Alan Palmieri nello show musicale “Battiti Live”. Nel 2017 interpreta un duetto con Fabrizio Moro dal titolo “È più forte l’amore”, presente nell’album “Pace” di Moro. Sempre nello stesso anno Bianca partecipa alla fiction Rai “Sotto copertura – La cattura di Zagaria” insieme ad Alessandro Preziosi e Claudio Gioè.

Nel 2018 è una delle protagoniste della film TV Rai “In punta di piedi”. Nello stesso anno conduce su RadioZeta il programma radiofonico “Pane, Amore e Zeta weekend” con Luisa Ginetti. A settembre conduce in tv la settima edizione del programma televisivo “Detto fatto” su Rai 2. Nello stesso anno si separa dal regista Dario Acocella, che aveva sposato quattro anni prima. Le si attribuisce un flirt con Luca Bizzarri.