https://tavoledigabriela.it/

Arte rappresentata in tavola

La ceramica è conosciuta fin dalla preistoria ma, l’arte della terracotta risale ad un periodo compreso fra il 29000 e...

Il cesto è da sempre usato per contenere e trasportare oggetti o alimenti . Le prime testimonianze della produzione di...

Gioiello incastonato nella roccia, S. Severina domina la valle del Neto.Nel V secolo a.C. l’abitato è documentato come città dell’Enotria...

Protagonista di questo sottopiatto è il pappagalloQuesto magnifico animale si trova in tutti i continenti tropicali e subtropicali, Australia e...

E’ interessante dare uno sguardo alla storia per capire come si è arrivati alla moderna concezione di banquetingNell’antica Grecia e...

Non so quanti di voi sanno che esiste un bosco delle farfalle che vi coinvolgerà con i suoi colori i...

Questa tavola tipicamente anglosassone, ci suggerisce un pranzo leggero, quasi una colazione inoltrata per lasciare libere le padrone di casa...

Rientro con un po’ di nostalgia dalla splendida Avellino, non la conoscevo, e non mi aspettavo di trovare tanto respiro...

L’acqua che sotto forma di pioggia cade sui terreni, infiltra naturalmente il sottosuolo, dove si accumula nelle microscopiche cavità tra...

Avete mai pensato di realizzare il vostro pollaio domestico?Allevare galline ovaiole che possano deporre uova fresche e di qualità, contribuendo...

Museo e parco archeologico nazionale. Il parco occupa la punta orientale del promontorio “Lakinion Akron”. L’area archeologica comprende l’antico luogo di culto della dea Hera Lacinia di fondazione greca.

Il luogo è circondato da mura romane che custodiscono il bosco sacro alla dea e i resti dell’Heraion, santuario della colonia Achea di Kroton. Secondo la tradizione Pitagora avrebbe tenuto nel luogo gli incontri con il ramo femminile della sua scuola. L’edificio più importante è il grande tempio dorico edificato intorno al 480 a. C. se ne conservano tracce nell’unica colonna superstite. Nelle aree circostanti il tempio lungo il lato nord della via sacra si trova il katagogion “albergo” per gli ospiti di riguardo e l’edificio per i banchetti. Si trova inoltre un antico luogo di culto arcaico risalente al VI se lo a. C. e il museo archeologico dove si possono ammirare i ritrovamenti degli scavi dell’area e dei fondali della costa. Il museo archeologico. E’ facile immaginare che questi rituali sacri fossero anche occasioni per scambi diplomatici e commerciali e come incrementassero la vita pulsante di una società in espansione.

@Copiright

Diritti riservati

Condividi questa pagina