RUBRICHE

Chianti classico: tutti gli abbinamenti di un vino straordinario

Il Chianti Classico si abbina meglio a piatti italiani carnosi con salsa di pomodoro, come spaghetti e polpette, lasagne, parmigiano di pollo, ziti al forno , pizza e bruschette . Fresco e fruttato, il Chianti Classico è carico di sapori freschi di ciliegie nere e rosse, insieme a prugne e fragole. Il Chianti Classico ha anche un fascino rustico, mostrando sapori di fumo, terra, erbe e spezie.

Equilibrato con acidità e tannino, il Chianti ama sia la carne che la salsa di pomodoro. Normalmente il tannino non va d’accordo con la salsa di pomodoro, tuttavia, poiché l’acidità del Chianti è alta, ha abbastanza acidità da non scontrarsi con qualcosa a base di pomodoro. I vini che sono più ricchi di tannino che di acidità si scontrano con la salsa di pomodoro e hanno un sapore piatto e metallico.

Il Chianti Classico non è strettamente limitato ai piatti italiani. L’elevata acidità del Chianti Classico lo rende un vino versatile da abbinare a pollo fritto, torta di ricotta , bistecca alla griglia, costolette di agnello , costolette e salsiccia.

Chianti Classico si riferisce alla zona originaria in cui ha avuto origine il Chianti. Man mano che il Chianti cresceva in popolarità, crescevano anche i suoi confini di coltivazione e produzione. Per la legge DOCG, il Chianti Classico deve contenere almeno l’80% di Sangiovese, mentre il Chianti deve avere almeno il 70%. Dato che il Sangiovese conferisce al Chianti il ​​suo gusto classico, tendo a raccomandare il Chianti Classico al Chianti poiché ti viene garantita una maggiore probabilità di Sangiovese nel tuo vino.

Mentre ci sono eccezionali bottiglie di Chianti sugli scaffali che si avvicinano al 100% Sangiovese, con l’aumento della popolarità del Super Tuscan, ci sono bottiglie di Chianti che possono essere miscelate con uve come Cabernet Sauvignon o Merlot. Quando queste uve vengono miscelate, il Chianti perde la sua identità classica e potrebbe essere necessario riconsiderare gli abbinamenti gastronomici. Con il Chianti Classico, c’è meno rischio di questo, poiché sai che la tua bottiglia sarà sempre l’80% o più di Sangiovese.

POTREBBE INTERESSARTI