https://tavoledigabriela.it/

Arte rappresentata in tavola

Questa tavola tipicamente anglosassone, ci suggerisce un pranzo leggero, quasi una colazione inoltrata per lasciare libere le padrone di casa...

Protagonista indiscusso della cucina mediterranea, è ricco di bacche carnose, dalla buccia rossa, aranciata o verdastra, numerosissimi semi discoidali disposti...

Un chiaro è la luce di un astro che un corpo celeste emette o riflette su un altro e che...

Questa festività prende il nome dal martire Cristiano S. Valentino Vescovo Romano.Venne istituita nel 496 d.C per sostituire la festa...

Il cesto è da sempre usato per contenere e trasportare oggetti o alimenti . Le prime testimonianze della produzione di...

Nell’Amleto di Shekspeare Ofelia recita“Domani è S.Valentino e, appena sul far del giorno, io che son fanciulla busserò alla tua...

Questo ashram immerso nel verde e il luogo ideale per concedersi tre giorni da dedicare a se stessi e alla...

La Tunisia con le sue tradizioni beduine si trova nell’Africa del nord e nacque sulle ceneri di CartagineLa Medina è...

L’alce è un animale che, nella tradizione, simboleggia l’inverno e il Natale.E’ la seconda specie più grande dei cervidi, con...

Nella mitologia classica le ninfe sono divinità minori femminili, venerate dai Greci, come geni benigni.Abitatrici delle fonti dei fiumi dei...

La fondazione di Crotone risale al 718 a. C. ad opera degli Achei in seguito alla profezia dell’oracolo di Apollo di Delfi. La costa, a quei tempi, presentava un profilo diverso: nelle acque dello Ionio di fronte a Cirò e Le Castella a poche miglia dalla costa svettavano delle isole incantevoli per la loro natura. Quel tratto di costa e ricco di innumerevoli resti, paradiso di sommozzatori e amanti di subacquea. Celebre per la sua scuola medica Democede e Alcmeone trasformarono la medicina da alchimia a scienza. Famosa per i suoi atleti fra cui il pluriolimpionico Milone. E non ultima la presenza di Pitagora che gettò le basi per la nascita della Magna Grecia, lo sviluppo del razionalismo e del metodo scientifico. Pitagora, nato a Samo, si trasferì nel 572 presso l’amico Democede. Stabilitosi nella Kroton fondò una scuola di sapere di scienza, matematica e musica. Sembra che avesse attinto a numerosi manoscritti provenienti dal Tibet studiando le culture orientali e scritti Ebraici del re Salomone regalandoci la sua multietnica cultura. Purtroppo dopo una serie di avvenimenti avversi Pitagora lascio Kroton. I Romani la conquistarono nel 271 a.C. Grazie anche al suo splendido clima fu scelta da Annibale come insediamento per i suoi accampamenti durante la ll guerra Punica. Nel XVl secolo il re di Spagna Carlo V concesse ampi privilegi alla città e fece fortificare il castello “Carlo V”.

Museo Archeologico

E’ nel XVI secolo in cui il nome della città diventò Crotone.

@Copiright

Diritti riservati

Condividi questa pagina