RUBRICHE

Ecco la vacanza italiana “natura totale”: avventura ma anche relax, per disintossicarsi dalla tecnologia e dallo stress

Forest bathing, bare footing, mindfullness e detox digitale. Il nuovo viaggiatore cerca un contatto sempre più stretto con la natura e con se stesso, tra boschi montani, campagne e colline tutte da scoprire.

Che sia perché è stanco delle quattro mura in cui è stato costretto per mesi, che sia per disintossicarsi dall’uso dei device tecnologici che mai come nell’ultimo periodo si sono impossessati della nostra vita, la tendenza è forte ed è stata già sottolineata anche dal GWS, il Global Wellness Summit, che ha individuato alcuni trend nello sconfinato mondo del wellness (che vale 4,5 trilioni di dollari globalmente – dati Global Wellness Institute).

La natura è tornata al centro dell’interesse, quindi, si sente la necessità di un contatto diretto con l’ambiente e di abbandonare stress e caos insieme a smartphone e computer.

Almeno per un weekend o per una settimana. Il Forest Bathing è una pratica che esiste da tempo, in Giappone è presente sin dall’antichità con il nome di Shinrin-Yoku, e ha conosciuto molta diffusione negli anni ‘80.

È una totale immersione nell’ambiente naturale, che facilita la connessione con gli elementi, per ritrovare pace, energia, armonia e serenità.

Studi scientifici su larga scala hanno infatti provato gli effetti che il contatto consapevole con la foresta porta al corpo e alla mente: i livelli di stress e di tossine si abbassano in tempi molto rapidi, rafforzando il sistema immunitario e contribuendo a diminuire la pressione arteriosa e il battito cardiaco. Inoltre, il rilassamento della mente riduce il rischio di ammalarsi di depressione; le essenze balsamiche delle conifere, come pini e abeti, apportano benefici al sistema respiratorio.

Lo propone per esempio il Preidlhof Luxury DolceVita Resort, Spa Destination 5 stelle alle porte di Merano, in Alto Adige (preidlhof.it), gratuitamente una volta alla settimana ai propri ospiti, affiancato anche dal Barefoot Training, disciplina olistica che prevede una parte di allenamento a piedi nudi. 

POTREBBE INTERESSARTI