RUBRICHE

Esiste un luogo incantato nel Lazio dove già in estate si preparano per il Natale: scopri la magia di Greccio

Una regione in cui si mescolano identità diverse, fasce geografiche di carattere particolare e usanze radicate nelle tradizioni di ogni località.

Nel Lazio, nel periodo natalizio, che in pratica prende il via già a novembre, si registra una vera e propria esplosione di feste, mercatini e appuntamenti che accende l’intero territorio. Nel reatino, dal 24 dicembre al 7 gennaio, si celebra ogni anno a Greccio la rievocazione del “primo presepe del mondo” risalente al 1223. La ricorrenza è associata al tempo in cui San Francesco, ritiratosi sul Monte Lacerone, scendeva per predicare agli abitanti del paese e rappresentò il prodigio della Nascita di Gesù con un presepe vivente.

Dal 1972 la Pro Loco di Greccio rende onore a quest’evento con un presepe composto da sei “quadri viventi”. I costumi di scena e l’ottimo gioco di luci, uniti alle bellezze del luogo, rendono suggestiva la manifestazione. Il presepe è protagonista anche nel borgo di Poggio Bustone, dove dal 10 al 24 dicembre un’enorme scenografi a di cartapesta racchiude tutto il paese, con gli antichi mestieri (falegnami, fornai, ciabattini, tosatori, vinaioli) che vengono rispolverati per l’occasione. A Cantalice sono protagonisti i mercatini di Natale nel centro storico con vista panoramica sui laghi della zona. Ugualmente, a Collalto Sabino, fi no al 27 dicembre, il mercatino natalizio porta Santa Claus nelle cantine paesane. Nel capoluogo, Rieti, il 4 dicembre si festeggia Santa Barbara, protettrice dei pompieri. Una processione sul fiume adornata con giochi di luci e spettacoli pirotecnici caratterizza questa festa molto sentita dalla popolazione. Nel viterbese la straordinaria cornice di Civita di Bagnoregio ospita il suo presepe vivente, dal 26 dicembre al 6 gennaio. Un borgo in cui il tempo sembra essersi fermato, in uno spettacolo di luci visibile di sera anche in lontananza. Nel capoluogo, invece, dal 24 novembre al 7 gennaio si anima il quartiere di San Pellegrino con il Caffeina Christmas Village.

Chia, in ultimo, anima il proprio centro storico dal 26 dicembre al 6 gennaio con un presepe vivente notturno, da raggiungere attraverso un percorso immerso nella natura dove degustare i piatti tradizionali del luogo. 

POTREBBE INTERESSARTI