la penisola delle Eccellenze

Stamattina, dopo un buon caffè, gustato sul balcone tra il verde delle mie piante e il garrito dei pappagalli, decido di sistemare i cassettoni del mobile TV.

“Ma quanta roba c’è?”

Inizio a tirar fuori tutto: 

Giochi in scatola, brochure, quaderni, quadernoni e tante, ma tante cartelline. 

Le smisto. 

Alcune catturano la mia attenzione. 

Dimenticandomi di tutto il resto, sparso sul pavimento come se fosse passato un tornado, prendo queste cartelline e mi metto comoda sul divano. 

Ne apro una per volta.

Appunti di pedagogia, progetti laboratori…

È un attimo. 

Sono in aula. 

Un mega foglio bianco (i fogli pizza! Così li chiamano i ludotecari 😊) e bottiglie di tempera sono lì, per terra. 

Io e le mie colleghe ci guardiamo. 

Ci capiamo subito. 

Prendiamo le bottiglie e iniziamo a versare il contenuto colorato sul foglio. 

Così, come viene viene.

Iniziamo a ridere come matte😂

Colore ovunque! 

Suona la campanella. 

Noi siamo sparse per la classe. 

Chi seduta in terra, chi sotto la cattedra…

E siamo tutte colorate dalla testa ai piedi! 

Usciamo dalla classe. 

Sfiliamo di fronte al personale ATA. 

Stiamo facendo le serie 🤪

Firmiamo, “Ciao! A domani!”

Varchiamo il portone e??? 

La risata di gruppo nasce spontanea. 

Non so come, riusciamo a salutarci. 

Loro hanno le macchine parcheggiate a scuola. 

Io… 

“Sono venuta in treno oggi!”

Tra me e la stazione ci sono 500 metri e tante persone (più quelle sul treno poi).

Quanto ho riso! 

Non solo io😆

Finisco di sfogliare le cartelline, mi alzo dal divano e sistemo tutto. 

Chiudo il cassettone. 

Vado in cucina. 

Apro il frigo e…

“Olio e Sale, due fanciulli dell’alta cucina, incontrano Sedano e Carota al club della dispensa. Insieme decidono di partire per il Lago Pomodoro…

Preparo il pranzo. 

Giocando. 

Giocare mi emoziona e mi strappa sorrisi. 

E chi mi sta accanto, sorride di riflesso. 

E giocare, sorridere insieme, emoziona di più. 

Quante volte giochi durante il giorno?
Come ti senti quando giochi?

Ci racconti un tuo “Ho fatto…giocando e…”?

Condividi articolo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter

Potrebbe interessarti