RUBRICHE

Fiera del Mobile Riardo: punto di riferimento assoluto dei grandi maestri artigiani

“L’eleganza che si sposa con la sobrietà e le linee essenziali, ma non diventa mai seriosa”. Raggiungere
questi obiettivi su un mercato globale sempre più esigente e denso di aspettative non è stato semplice.

La Fiera del Mobile del Riardo ci è riuscita con la sapienza dei grandi maestri artigiani del nostro Paese
e la capacità manageriale del suo ideatore: Raffaele Perrella.
La Fiera del Mobile di Riardo è leader da anni e punto di riferimento del settore arredamento/mobili in tutta Italia, con una vastissima superficie coperta espositiva di 600.000 mq.

Ha saputo affermarsi – negli anni – in un mercato molto competitivo, con la thierry House ideata da Ciro
Thierry Perrella, e realizzata all’interno della Fiera del Mobile.

La Fiera espone arredamento di lusso, con un occhio di riguardo a linee eleganti, di stile e nuove tendenze.

Un successo dettato da anni di esperienza professionale, una grande motivazione e una passione sconfinata.

Molti grandi calciatori e allenatori come Reina, Gattuso e Pirlo, personaggi del
mondo dello spettacolo come Ferzan Ozpetek e Rupert Everett, fino a personalità di spicco della medicina come il dottor Paolo Ascierto, si sono affidati nel tempo alla professionalità dei fratelli Ciro Thierry e Bartolomeo Perrella che sono stati capaci di interpretare il gusto personale del cliente e trasformare i suoi desideri dell’abitare con stile e raffinatezza.

I fratelli Perrella, insieme al proprio team, ai partner nazionali e al network di aziende e professionisti hanno saputo conquistare la fiducia del mercato. E ci sono riusciti soprattutto grazie alla capacità di venire incontro e soddisfare le esigenze più complesse dei loro committenti, sostenendoli a individuare le linee di arredo più inclini al proprio modo di vivere e concepire la casa.

POTREBBE INTERESSARTI