RUBRICHE

Giffoni Film Festival: le stelle di Hollywood e i grandi attori italiani fanno tappa nella ridente cittadina campana

Giffoni Film Festival è diventato, ormai, un must. Una piacevole abitudine per chi ama il cinema e tutto quello che gli ruota intorno. Ogni anno l’evento si svolge nella piccola e ridente cittadina alle spalle di Salerno: una kermesse dedicata come sempre ai bambini e ai ragazzi e che ha per tema non solo il cinema, ma temi sociali, legati all’infanzia e all’adolescenza.

Le stelle del cinema internazionale ogni anno fanno tappa nella ridente cittadina campana, celebre per le sue straordinarie nocciole.

Nato nel 1971 da un’idea dell’allora 18enne Claudio Gubitosi, attuale Direttore Artistico, questo festival ha il pregio di miscelare l’entusiasmo di una giuria singolare, formata da 4.600 ragazzi provenienti da 52 nazioni e divisi in classi a seconda dell’età, alla partecipazione di stelle del cinema mondiale che si uniscono ai giurati-baby e fanno festa, insieme a loro, in nome del cinema.

Negli anni sono sfilate a Giffoni celebrità hollywoodiane del calibro di Richard Gere e Jennifer Aniston, Edward Norton e Meryl Streep, Robert De Niro e Jessica Alba, John Travolta e Nicholas Cage. E ancora sono arrivate qui l’attrice Premio Oscar Julianne Moore, la bella Amy Adams, Bryan Cranston e una parata di stelle made in Italy quali Gabriele Salvatores, Claudio Amendola, Marco Giallini, Jasmine Trinca, Arisa, Paolo Ruini e Max Giusti. 

“Di tutti i festival, quello di Gifoni è il più necessario” fu l’indovinata deinizione che Francois Trufaut, papà spirituale della manifestazione, diede al Festival. Aveva ragione: chi è stato presente almeno una volta a Giffoni, non può che essere d’accordo con il grande regista francese.

POTREBBE INTERESSARTI