Giovani e brillanti: sono gli italiani del presente e del futuro secondo l’autorevole classifica di Forbes

Autore

Giovani e brillanti. Imprenditori, sportivi, artisti, attori, youtuber, influencer. Di questo e di molto altro ancora si occupano le 100 menti “illuminate” under 30 selezionate per il 2021 dalla nota rivista statunitense Forbes.

Forbes è alla continua ricerca di talenti sotto i 30 anni che stanno cambiando il mondo.

Siamo arrivati alla quinta edizione del progetto di Forbes che ogni anno, dal 2018, premia il meglio dell’imprenditoria giovanile italiana. Ragazzi che, con le loro idee visionarie, stanno contribuendo a rivoluzionare il nostro modo di vivere, di lavorare, di divertirci e di mangiare. Una community che anche quest’anno darà spazio a imprenditori, startupper, manager, artisti, sportivi e scienziati che hanno avuto il coraggio di investire nei loro progetti facendoli diventare realtà.

Tra i migliori giovani italiani, divisi in 20 diverse categorie, c’è chi cerca (e sembra riuscirci con successo) di continuare l’ottimo lavoro di famiglia come Erica Alessandri (marketing & advertising), figlia di Nerio, presidente e amministratore delegato di Technogym, e chi invece dal nulla ha creato una mensa aziendale online per i lavoratori.

È il caso di Niccolò Lapini, Matteo Cricco e Niccolò Ferragamo che in Germania hanno dato vita alla startup Bella & Bona.

EdSights invece è la creatura di Carolina e Claudia Recchi.

La loro è una chatbot che aiuta gli studenti con i compiti e i problemi finanziari e/o personali.

Sono probabilmente più noti invece i volti dello sport selezionati da Forbes, tra loro ci sono il calciatore Sandro Tonali, il tennista Jannik Sinner e la nuotatrice Simona Quadarella.

Nella categoria music spiccano Achille Lauro, Elodie ed Elettra Lamborghini, tre dei protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo.

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!