Italian mozzarella with tomato and basil

I prodotti caseari freschi italiani: l’eccellenza è qui

Autore

La mozzarella è forse il formaggio più famoso d’Italia. Ma lo sapevi che questo capolavoro di formaggio ha molte forme e forme diverse?

Formaggio tipico della Campania nel sud Italia, la mozzarella è amata e apprezzata da molti in tutto il mondo per i suoi sapori morbidi e sapidi. Mentre la classica varietà fior di latte prodotta con latte vaccino intero fresco è la più conosciuta, l’Italia celebra molti tipi di mozzarella che variano per forma, dimensioni, consistenza e persino sapore.

Mozzarella fior di latte

Significato “fiore del latte”, la mozzarella fior di latte è la tua mozzarella classica e tradizionale. È fatto con latte vaccino intero fresco e ha un sapore dolce, leggero e delicato con una consistenza elastica. A Eataly, i nostri casari residenti producono quotidianamente mozzarella fior di latte internamente con cagliata proveniente da caseifici locali. Provalo il nostro banco formaggi!

Mozzarella di Bufala DOP

Prodotta con il latte di bufala, la Mozzarella di Bufala offre un sapore più piccante e dolce rispetto alla tradizionale mozzarella fior di latte. Grazie alla sua cremosità, è molto apprezzato come condimento per la pizza, ma è altrettanto buono servito da solo! Viene spesso indicato con lo status di “DOP”, un’etichetta per dimostrare che è prodotto interamente nella sua regione di origine: la Campania. 

Stracciatella

Questa sorella è estremamente morbida e cremosa! Derivando il suo nome dalla parola italiana  straccia , che significa “pezzo” o “pezzo”, la stracciatella è creata con brandelli di cagliata di mozzarella e panna fresca. È ottimo da spalmare sul pane o anche mescolato alla pasta. E sì, è incredibile come sembra.

Burrata

Nata in Puglia in un piccolo paese in provincia di Bari, la burrata è costituita da una “sacchetto” di mozzarella filata ripiena di stracciatella imbevuta di panna. Sebbene sia composta da parti di mozzarella, la burrata è molto più ricca e cremosa, con una consistenza più morbida. Cospargete di sale marino e un filo di olio d’oliva per assaporarne tutto il sapore.

Bocconcini

I bocconcini, che significano “piccoli bocconi”, sono forme di mozzarella più piccole e piccole, perfette da aggiungere alle insalate o da gustare in un unico boccone con basilico fresco e pomodoro. Sono le simpatiche sorelline della mozzarella!

Nodini

Formata “annodando” la mozzarella, questa torsione a forma di mano (letteralmente!) sulla mozzarella ha una superficie liscia e lucida e una consistenza piacevolmente soda. La forma elegante di questi piccoli nodi li rende ottimi da servire durante le occasioni festive!

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici nei canali social

Attimi e curiosità da condividere