la penisola delle Eccellenze

Ettore Germano ha creato un capolavoro. Un vino bianco di nicchia, straordinario, dove con uve che ricordano i migliori vigneti del Reno ha coniugato la qualità e le caratteristiche di un territorio meraviglioso, unico nel suo genere, quello delle Langhe Piemontesi, terra di vini che non hanno bisogno certo di presentazioni.

La famiglia Germano sono viticoltori storici delle Langhe: è dal 1856 infatti che coltivano vigneti nel comune di Serralunga d’Alba. Nel 1995 acquista un vigneto in Alta Langa, a Cigliè, dove nascerà poi il mito del suo Riesling. Oggi gli ettari di proprietà sono circa 15, 10 a Serralunga d’Alba per i vitigni a bacca rossa e 5 a Cigliè, per le uve bianche.

Storia di imprenditori di successo, viticoltori in Piemonte da una vita: da bisnonno a pronipote la tradizione continua nel segno della qualità assoluta.

Parliamo di Herzu, un vino dove mai così intensa è la salinità della terra, siamo nelle Langhe ma parliamo di un bianco incredibile che abbraccia le ostriche e i crudi di pesce in modo straordinario. Perché in chiave umami, il quinto gusto, scopri che l’uva, con i suoi riflessi aromatici di una terra brulla e rocciosa, nel diventare vino, nel processo di fermentazione, acquista una sapidità incredibile.

“Hérzu” di Ettore Germano proviene da uve riesling in purezza, coltivate nell’Alta Langa, nel comune di Cigliè, su un terreno estremamente calcareo che dona al vino un accentuato carattere minerale. La fermentazione avviene in vasche di acciaio, con sosta sui lieviti per 6 mesi. Un capolavoro di Germano, uno dei più grandi esempi di Riesling italiani.

Note di degustazione: calice color giallo paglierino scarico e luminoso. Naso espressivo, su note eleganti di frutta gialla, erbe aromatiche e un netto sentore di grafite. La bocca è un’esplosione di mineralità. Fresco, lunghissimo e con un profilo aromatico affascinante, che si delinea in modo sempre più chiaro sorso dopo sorso.

Abbinamento: il Langhe Riesling DOC “Hérzu” 2012 di Ettore Germano trova il suo perfetto abbinamento con antipasti e secondi di pesce, in preparazioni poco elaborate. Ottimo anche con piatti semplici a base di verdure.