la penisola delle Eccellenze

Comunicato stampa

IL NUOVO INIZIO DEI RISTORANTI ROMANI!

Roma, Maggio 2020 – In questa fase delicata le attività cominciano a riaprire, prendendo tutte le precauzioni sanitarie ma con grande fiducia e allegria!

Finalmente dopo oltre due mesi, il paese ricomincia a vivere e tutti possono darsi un appuntamento per brindare!

Altare della patria

Molte le novità che offrono i locali: alcuni ristoranti propongono ai clienti in aggiunta al servizio classico di ristorazione che si svolgerà in spazi ampi, il servizio di delivery e di take away altri stanno approntando gli spazi esterni!

Le tempistiche di riapertura sono elastiche: qualcuno partirà dal 18 (Camillo B, Gruè) e dal 19 maggio (Taki, Pro Loco Pinciano), altri lo faranno più avanti (Il Tuo Vissani 21 maggio, Il Marchese ed Epos, 22 maggio) fino a fine maggio/ giugno (1° giugno Il Palazzetto – Hotel Hassler) e tutti saranno pronti a tornare con energia.   

Grande attenzione per le materie prime per dare un prodotto finale di altissima qualità, sotto il segno del #mangiaebeviitaliano.

Il Palazzetto – Trinità de Monti – 1 giugno 2020

In cima alla Scalinata di Trinità dei Monti, Il Palazzetto ideato da Roberto E. Wirth, Proprietario e Direttore Generale dell’Hotel Hassler, è una delle terrazze più spettacolari nel cuore di Roma. Il Palazzetto è stato per molti anni luogo di ritiro di una nobile famiglia romana che preferiva soggiornare qui anziché nel loro palazzo storico in Piazza Mignanelli, proprio per l’unicità e il prestigio dell’edificio, un gioiello architettonico di rara bellezza e valore storico. Nel 1999 Roberto E. Wirth ha acquistato Il Palazzetto con l’intenzione di espandere il marchio dello storico hotel situato sulla Piazza Trinità dei Monti. Il Palazzetto racchiude tra le sue storiche mura due terrazze panoramiche che ospitano il Wine Bar, quattro camere d’albergo oltre che ad un meraviglioso spazio per eventi privati di grande stile.

Il Palazzetto
Andrea Antonini e Roberto Wirth

Sulla sua terrazza guardando la scalinata su Piazza di Spagna si possono degustare ottimi cocktail siano essi signature, come il Donatello, o classici come un Martini accompagnati da piccoli finger espressi. per un aperitivo avvolgente, al tramonto. Per la riapertura, inoltre, il menu è stato ampliato e vedrà protagonisti i piatti principe della tradizione romana come l’Amatriciana e la Carbonara, piatti freschi adatti all’estate alle porte, pinsa e pizza fatta in casa proposta.

Epos – Poggio Le Volpi – 22 maggio 2020

Il ristorante offre posti interni ed esterni con capienza a seconda del numero di prenotazioni giornaliero e relativo distanziamento.

Epos – Poggio le Volpi

Il menu proposto è primaverile con la scelta delle materie prime di stagione. Tra le portate troviamo Tartare di branzino con avocado, mela verde e maionese agli agrumi, Fiori di zucca fritti ripieni di mozzarella e alici in salsa puttanesca, Ravioli caprese ripieni di caciotta e maggiorana in salsa di pomodorini, Fusilloni al ferro con pesto alla genovese e seppie e ancora Risotto con cozze e pecorino. Tra i secondi Baccalà fritto con insalata di scarola riccia, olive di Gaeta e pomodorini, Polpette di vitello al limone con purea di patate e rucola fritta. Immancabili i tagli di carne con frollatura, dalla Chianina al Black Angus, all’irlandese, al Kobe. Tra i dolci il Maritozzo con visciole e panna e il Semifreddo con vaniglia caramellata con composta di rabarbaro e fragole.

“La cosa che ci è mancata maggiormente – spiega Rossella Macchia – è il contatto con il cliente, con l’ospite, con il pubblico. Il sorriso da dare e condividere con i nostri clienti, con tutte quelle persone che decidono di venire a farci visita. Il poter condividere con loro i nostri menu, i nostri piatti, l’estro dello chef. Il 22 ripartiremo con Epos, successivamente toccherà a Barrique. Saremo operativi in ottemperanza a tutte quelle che sono le normative, seguendo le linee guida del governo e della regione. È iniziata la bella stagione quindi, oltre ai tavoli all’interno, potremo sfruttare il dehor. Abbiamo la fortuna di avere una grande terrazza, che affaccia sul vigneto di Poggio Le Volpi, dove è possibile ammirare un fantastico tramonto.”

Pasticceria Gruè – Apertura 18 Maggio con servizio bar, pasticceria, delivery e take away

Il locale riapre con tavoli interni ed esterni.

Per il servizio di delivery (tramite piattaforma Cosaporto) si possono ordinare le torte Gruè o Inspiration oppure tiramisù e pastiera napoletana e ancora box di macarons, tartufi o praline di cioccolato e gelato artigianale.

Per il servizio take away bisogna contattare direttamente la pasticceria per le disponibilità su whatsapp al numero 331.966 0452

Camillo B – Aperto dal 18 Maggio 2020.

Camillo B apre con un menu che prevede piatti dalla cucina e dalla pizzeria, semplice e immediato, con grande spazio dato alla pizza, agli aperitivi, ai dolci fatti in casa. I prodotti sono sempre italiani di grande qualità.

Camillo B

Viene offerto anche il servizio di delivery e di take away. Il delivery viene offerto contattando direttamente il ristorante o sulle piattaforme Glovo, Uber Eats, JustEat e Deliveroo. Ha un menù dedicato con piccole chicche di ricerca come le pizze crispy, quelle a impasto integrale o i più tradizionali (ma ottimi!) cannelloni. In più si possono trovare i fritti come i supplì e le alette di pollo, i burger di carne e vegani, le altre pizze artigianali, le lasagne, le polpette, la parmigiana, i dolci fatti espressi. A tutto questo si aggiunge una piccola carta di vini ( bianco o rosso, bollicine e soft drink) che si possono ordinare insieme. Il servizio delivery si effettua con una spesa minima di 20€ e prevede la consegna gratuita zone centro – Prati e Parioli.

Taki – aperto dal 19 maggio – effettua anche servizio di delivery e take away

Massimo Viglietti (1* Michelin) Guest Star (entro 1 giugno)

Chiuso il lunedì.

Si apre con un menu più contenuto nei numeri ma non nella bontà con un’ampia scelta di piatti, che possono variare a seconda della disponibilità della materia prima, come Shake shio bento, zuppe, nigiri, e la HIDA WAGYU EXCLUSIVE, Carne Sceltissima di Razza Bovina, Certificata e importata diretto dal Giappone, direttamente da Hida, nella prefettura di Gifu. La particolarità di questo allevamento, nelle Alpi Giapponesi, sta nella possibilità di degustarne una carne più ossigenata e di una qualità più elevata.

Taki

Il miglior modo di degustare la Wagyu è alla griglia: le venature si sciolgono leggermente rendendo ogni boccone di una consistenza incomparabile.

Per il servizio delivery (tramite piattaforma Deliveroo) c’è inoltre un menù di miso, California maki in tante varianti, temaki, tartare di salmone, osomaki, gunkan, nigiri e ravioli fritti.

Per il servizio di take away ci sono delle box che cambiano ogni giorno e vanno richieste contattando direttamente il ristorante per conoscere quelle disponibili quel giorno.

Il Tuo Vissani – Aperto dal 21 Maggio 2020

Il ristorante offre un menu dedicato con Sfizi per iniziare, come la Caesar Salad, taglieri di salumi e formaggi, Parmigiana di melanzane ai pomodori arrosto e curry, crudo di mare e fritti.

Il Tuo Vissani

Tra i primi piatti si possono trovare Cannoncini di ricotta e spinaci al pomodoro fresco, Lasagnetta al ragù di chianina e vacca rossa o le Linguine al pesto con crudo di gamberi, zenzero e patate crude. Immancabili i piatti romani come carbonara e cacio e pepe.  Tra i secondi si può scegliere l’Orata alla pescatora Mediterraneo o la trippa alla romana o ancora la Sogliola allo champagne, cime di rapa e pomodorini gratinati. Per concludere Tiramisù, Zuppa inglese o tagliata di frutta.  

A breve partirà il servizio take away e delivery.

Il Marchese – aperto 22 maggio 2020

Si apre questo venerdì a pranzo e cena con un menu primaverile tutto italiano e locale, ideato dal cuoco Daniele Roppo, all’insegna della romanità. Come spiega Daniele: “L’estate è alle porte e questo ci spinge a proporre piatti semplici ed essenziali ma sempre golosi e di qualità.

Il Marchese

Per esempio, oltre ai classici del Marchese come i Saltimbocca, la Carbonara e le Crocchette di bollito, abbiamo introdotto, per esempio, una Tartare di Manzo, pesca, lime e menta, Burro, alici e pane profumato, una Coda di manzo alla cacciatora in bianco, una Cheesecake ai fichi. A pranzo, offriremo anche la possibilità di gustare la vera Pinsa romana. Siamo pronti: Davide Solari e Lorenzo Renzi, i proprietari, e io vi aspettiamo.”

Moma – 1* Michelin – Ristorante e bistrot

Servizio bar e bistrot dal 18 maggio

Delivery e take away per il bistrot: ordine minimo 15€

Aperto dal 4 giugno 2020

lo chef Andrea Pasqualucci racconta le trasformazioni del locale: ”Il comfort e la sicurezza del cliente avrà la massima priorità. La cosa migliore sarà formare un grande team di lavoro attraverso una puntuale condivisione etica e culturale da parte di tutti i collaboratori.

Moma

Organizzeremo tutti gli spazi operativi: cucina, spogliatoi, servizi igienici, magazzini… con i criteri richiesti per garantire la massima sicurezza sul lavoro. La volontà di riaprire è forte, ma è auspicabile per tutti un concreto supporto da parte dello Stato. Stiamo lavorando per la proposta Delivery valutando attentamente questa tipologia di servizio. Abbiamo inoltre aderito alla formula Dining bond per agevolare la clientela in un momento storico complesso come quello che stiamo vivendo. La ristorazione del futuro dovrà dare ai clienti segnali di grande sicurezza e soprattutto di competenza”.

Per i servizi di delivery e take away c’è un Menu bistrot dedicato.

Tra i piatti del menu si possono trovare insalate, mozzarella di bufala, verdure, paste fredde, timballo di anelletti, ravioli, tortino di riso, polpette, manzo e pollo, insalata di polpo e tagliate di frutta. E ancora panini e lievitati di pasticceria, cestini di frolla e muffins.

Pro Loco Pinciano – Aperto dal 18 maggio 2020

Servizio al tavolo

Take away e delivery direttamente dal ristorante.

Proloco Pinciano

Per il servizio delivery e asporto si possono trovare fritti di ogni genere, come crocchette di patate e supplì, pizze rosse e bianche come Margherita, capricciosa, focacce e calzoni e ancora lasagne e polpette.

Ufficio Stampa
Bortolan & Carnevali 
Email: ufficiostampa@bortolancarnevali.com