RUBRICHE

Il Salone del Mobile di Milano: una storia di grandi imprese tutta da raccontare

Il Salone del Mobile di Milano è una piattaforma internazionale in cui ogni anno vengono presentati i migliori trend e prodotti di arredamento e design.

Il Salone del Mobile di Milano si svolge ogni anno in Italia. Nei suoi 59 anni di storia, la fiera si è posizionata come una piattaforma che avvia tutte le tendenze dell’arredamento e dell’interior design dell’anno. Migliaia di marchi di grande prestigio e talenti emergenti partecipano all’evento per mostrare le loro proposte innovative e costruirsi gradualmente un posto nel competitivo mondo del design.

Il suo nome ufficiale è Salone Internazionale del Mobile di Milano ma è conosciuto anche come Salone, Salone del Mobile, Milano Salone e Milano Design Week. Il Salone del Mobile è una fiera del mobile, la più grande del suo genere, dove vengono presentate le ultime novità in fatto di arredamento e design a livello internazionale. Inoltre, è una piattaforma dove vengono esposte proposte di illuminazione e altri mobili per la casa.

Il Salone del Mobile di Milano si tiene ogni anno, durante il mese di aprile, presso il complesso Fiera Milano nella città di Rho, l’area metropolitana di Milano.

La prima edizione del Salone Internazionale del Mobile di Milano si tenne nel 1961. Originariamente si concentrava sull’industria italiana del mobile e gli sponsor originari erano i produttori di mobili dell’Associazione di categoria Federelegno-Arredo. Nel tempo la fiera è cresciuta di dimensioni e attualmente comprende quasi 2.500 aziende, più di 700 designer e 2.70.000 partecipanti provenienti da tutto il mondo. Attualmente è organizzato da Cosmit SpA – ente fieristico e membro dell’ICSID – e dall’Associazione per il Disegno Industriale.

POTREBBE INTERESSARTI