Il sogno di Eliana, l’artista pittrice di Auronzo di Cadore

Cadore… terra di boschi meravigliosi, terra di gente genuina e straordinaria, ma anche incredibilmente terra di artisti con storie tutte da raccontare. L’arte in questo caso deriva tutta dalla tradizione familiare: siamo ad Auronzo di Cadore e lei si chiama Eliana Zandegiacomo De Zorzi. Sembra un nome nobilissimo di qualche romanzo d’altri tempi e in effetti non siamo lontani dalla realtà. Una passione innata per l’arte, un negozio ereditato dal bisnonno, lo studio, l’aggiornamento, la passione e la voglia di mettersi in proprio. Tutto questo è “Eli Decò”, bottega straordinaria dove puoi trovare oggetti d’arredo e da regalo. Eliana crea e vende: sì, avete capito bene. Dipinge lei stessa su vari materiali, come legno e ferro battuto, mobili e porcellana. Da qui, in una straordinaria sinergia, a dimostrazione ancora una volta del valore delle persone che vivono in queste zone, Eliana collabora da tempo con artigiani locali. L’unione fa la forza! Eliana personalizza il lavoro del falegname e del fabbro, e dona loro un meraviglioso e unico tocco artistico. Giovanissima, classe 1975, Eliana si è diplomata presso l’Istituto Statale d’arte di Cortina d’Ampezzo ma poi no si è fermata certo qui. Due anni di Visual Design presso la Scuola Politecnica d Milano. E poi di corsa, il ritorno a casa, alle origini, perché il valore di quello che la famiglia ti ha dato te lo porti dentro in certi casi. E così nasce il “sogno in proprio”, e che sogno! Usufruire dello spazio che i nomi paterni le avevano lasciato, lì, dove il bisnonno e il nonno avevano la loro bottega. Nonno Eliseo e non Ior non potrebbero che essere più felici del sogno di Eliana. E naturalmente non è stato sempre facile. Il bisnonno addirittura aveva imparato a lavorare le scarpe in Argentina. Il negozio laboratorio del bisnonno Eliseo e del nonno Ior venne aperto nei primi anni del ‘900, e chiuso verso la metà degli anni ’30. Eliseo morì nel 1936 ed il nonno partì militare nella guerra in Etiopia; ritornato andò a fare gelati in Polonia. Storie vere, storie di una famiglia straordinaria, di cui in qualche modo Eliana porta avanti la tradizione artistica, seppur in un settore diverso.

Potrebbe interessarti

Albano Carrisi , altrimenti noto con il nome d’ arte Al Bano, è un cantante, attore

Uno sperimentatore assoluto del linguaggio fotografico con una formazione in storia dell’arte e una

Nato ad Uccle in Belgio, l’11 settembre 1959, Gian Lorenzo Cornado si laurea in

Cosa ci fanno insieme un’esperta di arte e una geologa? Cosa ci fanno insieme

Tommaso Zorzi è un influencer e creator originario di Milano, nato nel 1995,  noto al pubblico per

I critici dell’arte lo definiscono come “il Caravaggio del ventesimo secolo”. Dagli esordi come

Carriera stimabile, giornalista di talento ma soprattutto personaggio della tv Luca Giurato per un

rock

Uno dei cantanti italiani in assoluto più celebri dell’era moderna. Luciano Ligabue è stato

Dopo una vita al Gambero Rosso, come curatore di ben 22 edizioni del famoso

Proveniente da una famiglia di contadini pugliesi, Albano Carrisi si diletta sin da piccolo

TRANSLATE
error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici anche nei social dove da questo anno condividiamo storie, video, esperienze italiane di imprese e persone che amano e vogliono vivere questa meravigliosa penisola, contribuendo con informazioni utili.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Abbonati a Italia da Vivere e resta sempre aggiornato.