RUBRICHE

In bici nel Parco dei Castelli Romani: per vivere un’esperienza unica

Coltivare la passione per la bicicletta in tutte le sue forme. Una occasione straordinaria di contatto con la natura, un momento di sano relax, ma soprattutto uno sport nobile, antico, straordinario, pulito, che noi italiani amiamo e che ci rappresenta tantissimo.

E allora perché non avventurarsi nel nuovo percorso cicloturistico del Parco dei Castelli Romani?

Visti tanti appassionati che utilizzano i sentieri del Parco con le loro mountain bike, è stato creato un tracciato con snodi che si diramano dalle principali stazioni ferroviarie dei Castelli Romani per facilitare lo spostamento e incentivare una mobilità sostenibile (treno più bicicletta).

Il percorso è stato cartografato e testato dal personale dell’Ente che ha provveduto a renderlo conforme alle norme del decalogo NORBA (National Of Road Bycicle Association).

Il “Grande anello del Parco regionale dei Castelli Romani”, lungo 52 km, parte dalla stazione ferroviaria di Frascati e ha molteplici punti di accesso, tra i quali quelli dei Comuni di Velletri e Lariano che costituiscono una variante di 16 km, per un totale di 69 km. 

E quale migliore occasione di ammirare una natura meravigliosa, di fermarsi in qualche trattoria tipica a bere gli straordinari vini del luogo, ad assaggiare i salumi e i formaggi di una delle aree enogastronomiche più suggestive d’Italia.

POTREBBE INTERESSARTI