Venice gondolas

La gondola veneziana: storia di un capolavoro di arte, architettura e folklore

Autore

La gondola è nata a Venezia, in Italia, quella magica città situata su una serie di sei isole ai margini del Mar Adriatico. Le “strade” di Venezia sono corsi d’acqua, rendendo le barche la scelta ufficiale di trasporto.

Di tutte le diverse imbarcazioni a Venezia, la gondola è la più conosciuta. È un’antica barca a remi, che si è evoluta negli ultimi 1.000 anni per diventare la forma elegante e aggraziata che vedi oggi. Il suo design unico e asimmetrico consente a un solo vogatore di navigare negli stretti corsi d’acqua veneziani utilizzando un solo remo.

1094

Una barca chiamata gondola è menzionata in una lettera di un funzionario della Repubblica di Venezia.1490Le gondole compaiono nei dipinti italiani di Carpaccio e Bellini. È interessante notare che il modo di remare raffigurato è lo stesso usato dai gondolieri oggi.

1500

Le gondole sono modellate con gli ornamenti ornati popolari nel periodo barocco. Oltre alla fantasiosa lavorazione del ferro, il design della gondola assume anche una poppa più ampia e un aumento del bilanciere nella parte inferiore della barca, migliorando la sua posizione in acqua e la posizione di guida del gondoliere. Ci sono anche storie della gondola che dimostrerà la sua navigabilità facendo remare in battaglia sul Mar Adriatico.

1600

La popolarità delle gondole aumenta alle stelle, con circa 10.000 gondole remate in giro per Venezia.

1768

Un preciso disegno architettonico di una gondola è realizzato da un artista navale. Da questo lavoro sappiamo che la gondola del 18° secolo ha quasi le stesse dimensioni delle gondole che remiamo oggi, tranne per il fatto che il design è ancora simmetrico.

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici nei canali social

Attimi e curiosità da condividere