“LaPrima”: raccoglie sempre più consensi la 500 cabrio elettrica di casa Fiat, orgoglio italiano

Autore

Si chiama “La Prima” la nuova 500 elettrica cabrio che è già acquistabile ad un prezzo di 37.900 euro. Questa vettura è anche la prima totalmente elettrica per il gruppo FCA che proprio da quest’auto fa partire la sua filosofia di elettrificazione totale. La nuova 500 che sarà disponibile anche nella versione berlina ad un prezzo di 34.900 euro, nasce su un nuovo pianale e anche come design è totalmente diversa da quella con motore termico o hybrid.

Nuova ma con molti riferimenti nella linea ai modelli precedenti, sia quella storica del 1957 che a quella del suo rilancio del 2007. La vettura è mossa da un motore elettrico da 87 kW con una potenza di 118 cv mentre la batteria è agli ioni di litio da 42 kW che gli permette un’autonomia di 320 km e una velocità massima di 150 km/h. Tre le modalità di guida: Normale, Range (che permette un recupero maggiore dell’energia) e sherpa (che disabilita i maggiori consumi energetici e permette di raggiungere il punto di ricarica più vicino).

Nata per la città, nuova 500 “La Prima” è stata progettata per essere la protagonista del prossimo decennio. L’auto è costruita su una piattaforma completamente nuova e avrà un’autonomia ai vertici del segmento e in linea con quella dei segmenti superiori. L’autonomia arriva infatti fino a 320 km in ciclo combinato (WLTP), mentre in ciclo urbano addirittura fino a 400 km.

Quando ti metterai al volante potrai impostare la modalità di guida “Sherpa”: un’impostazione di guida intelligente che permetterà di risparmiare energia ottimizzando carica, velocità e accelerazione che ti consentirà un’autonomia ancora più estesa.

Per quanto riguarda la ricarica della batteria, sia in casa che fuori le modalità sono molto semplici. Per ricaricare l’auto direttamente da casa riceverai in dotazione l’esclusiva easy Wallbox con un cavo Mode 3 e integrato un sistema di energia stabilizzato che ti permetterà di evitare il sovraccarico della rete per di ricaricare in tutta sicurezza. Per la ricarica fuori casa invece ti basterà utilizzare lo stesso cavo Mode 3 fornito, e ricaricare comodamente dalle colonnine pubbliche.

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!