L’Epifania in Italia tra storia, folklore e tradizione

In Italia i bambini buoni ricevono doni non solo a Natale , ma anche il 6 gennaio , in occasione dell’Epifania. Di solito caramelle e piccoli giocattoli, si dice che questi siano portati da  La Befana , una strega gentile che cavalca un manico di scopa. Per i bambini cattivi lascia solo un pezzo di carbone.

Potresti chiedere, qual è la connessione tra una strega e i Re Magi? Secondo la leggenda, i Magi chiesero alla Befana indicazioni per Betlemme per trovare Gesù Bambino e portargli in dono oro, mirra e incenso. Essendo una vecchia signora irritabile, si è rifiutata di aiutare. Ma subito dopo che se ne furono andati, si pentì della sua durezza e partì alla ricerca del bambino, portando con sé un assortimento di dolci che aveva cucinato.  

Purtroppo, La Befana non è riuscita a trovare il bambino, ma essendo il tipo che non si arrende, ancora oggi vola in giro a Natale guardando attraverso le finestre e giù per i camini lasciando regali per tutti i bambini, nel caso in cui uno di loro fosse quel bambino speciale. 

L’origine del carattere stregato della Befana potrebbe essere collegata ad antiche credenze pagane in una dea Madre Natura che simboleggiava la rinascita. Dopo il solstizio d’inverno si celebrava la morte e la rinascita della natura e si credeva che una dea volasse sui campi, assicurando la fertilità per la stagione successiva. Nonostante possibili radici antiche, La Befana divenne popolare in Italia solo all’inizio del 1900.

La Befana: Festeggiamenti in tutta Italia 

In Italia l’Epifania, il 6 gennaio , è festa nazionale, con banche, uffici e la maggior parte dei negozi chiusi. I festeggiamenti si svolgono in tutto il paese. Il 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, molte città, soprattutto del nord-est, festeggiano con un falò nella piazza del paese, chiamato falò del vecchione . Potrebbero bruciare una catasta di legna, ma più spesso una grande figura di paglia chiamata il vecchio , il vecchio, viene bruciata una sorta di rituale fuori dal vecchio, dentro il nuovo.

Potrebbe interessarti

grape harvest

Le leggende intorno alla produzione del vino affondano le loro radici nella notte dei

Molte sono le tesi circa l’origine del giglio, quale simbolo religioso e araldico. Negli

Boat on the lake Garda

Come spesso succede, è la geografia stessa di un luogo a svelare la ricchezza di leggende e

Epigraph

Un’espressione tutta romana, tutta italiana, che affonda le sue radici nella storia capitolina e

Assisi, Italy

Benedetto da Norcia morì il 21 marzo del 547 a Monteccasino. I suoi monaci, i

Dramatic sunrise in Naples

La parola “vulcano” evoca in noi italiani due cose: Etna e Vesuvio. Ma siamo

Il tema dell’emigrazione è un argomento fin troppo trattato, continuare ad affrontarlo potrebbe sembrare

Certi personaggi rimarranno per sempre incastonati nello scrigno della storia. Nella nostra Italia da

Venice grand canal, Santa Maria della Salute church landmark at

Ciò che dona a Venezia un fascino senza tempo è la sua inesauribile fonte di tesori e sorprese . Capita spesso

Questa è la storia dei Vespri Siciliani, che ha per luogo la città di Messina nel 1282.

TRANSLATE
error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici anche nei social dove da questo anno condividiamo storie, video, esperienze italiane di imprese e persone che amano e vogliono vivere questa meravigliosa penisola, contribuendo con informazioni utili.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Abbonati a Italia da Vivere e resta sempre aggiornato.