RUBRICHE

L’Italia della solidarietà e dell’altruismo: la Compagnia di Babbo Natale

La Compagnia di Babbo Natale è stata fondata nel 2007 da un’idea di Roberto Giacinti, ora Presidente Onorario, riunendo circa una trentina di amici con il comune desiderio di sostenere chi si trova in stato di diicoltà.

A guidare ora La Compagnia, diventata Onlus nel 2014 e Fondazione nel 2021, è Silvano Gori. Nel corso degli anni, grazie ai risultati ottenuti ed alla serietà dimostrata nella conduzione delle varie attività di beneficenza, i Babbi Natale che hanno deciso di fare parte della Compagnia partecipando e sostenendo direttamente le iniziative sono diventati 213.

I destinatari iniziali dei progetti di aiuto della Fondazione erano le famiglie con bambini in dificoltà a cui da un po’ di anni si sono aggiunti anche le persone anziane e i soggetti più deboli. L’aumento del numero degli Associati e dei Sostenitori ha infatti consentito alla Compagnia di ampliare sempre più il proprio raggio di azione. In collaborazione con Caritas e con i Servizi Sociali del Comune di Firenze, la Compagnia destina annualmente la maggior parte del denaro raccolto direttamente alle famiglie bisognose certiicate. Nel mese di dicembre 2021 sono stati erogati 120 assegni circolari da 300 euro l’uno per consentire ad altrettante famiglie di trascorrere un Natale più sereno e nel mese di aprile 2021 sono stati consegnati 50 assegni da 300 euro per sostenere nel pagamento delle utenze domestiche gli anziani soli. Grazie anche al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e della Banca di Cambiano 1884, tanti sono i progetti volti a portare un sorriso ed un po’ di calore nella vita delle persone che sofrono.

Tra i tanti segnaliamo l’aiuto alle famiglie in collaborazione con l’Arciconfraternita Misericordia di Firenze, ai bambini malati con la Fondazione Cure2Children e la Fondazione Tommasino Bacciotti.

POTREBBE INTERESSARTI