la penisola delle Eccellenze

Di Marco Sciarrini

Comte de Montaigne, la Maison di Champagne “qui a cœur”, sponsor tecnico della terza edizione del Filming Italy Sardegna Festival, fra brindisi e passerelle, un segnale forte per la ripartenza del cinema.

Brut Grande Réserve di Maison Comte de Montaigne

Il Festival, diretto da Tiziana Rocca, è stato la prima manifestazione cinematografica al mondo post Covid-19 appena conclusasi al Forte Village di Cagliari, dove gli ospiti italiani e internazionali presenti, hanno brindato con le bollicine della Maison, sponsor tecnico dell’evento.

Isabelle Huppert, Gabriele Muccino, Claudia Gerini, Carol Alt, sono solo alcuni dei volti noti del grande schermo che hanno potuto apprezzare le bollicine del Brut Grande Réserve della Maison fra un appuntamento e l’altro della ricca agenda di incontri del Festival.

Stéphane Revol e Stefania Rocca

Non una semplice sponsorship, ma un segnale forte da parte dell’azienda, che ha voluto sostenere il mondo del cinema che fa spettacolo, intrattenimento, ma soprattutto, cultura, come spiega Stéphane Revol, Ceo della Maison dell’Aube: “Siamo orgogliosi di aver sostenuto il Festival, con coraggio e convinzione, in uno dei momenti più difficili per la storia del cinema come quello che stiamo vivendo.

Avere cuore è l’arma più potente per vincere le difficoltà e siamo certi che questo sia solo l’inizio della ripartenza”.

Le serate e le cene di gala dell’evento sono state allietate dal perlage vivace e dall’aroma intenso e fruttato dello champagne simbolo della Maison Comte de Montaigne, il Brut Grande Réserve  (70% Pinot Noir, 30% Chardonnay), apprezzato da stelle del cinema italiano come Paola Cortellesi, ma anche da grandi attori internazionali come Matt Dillon.

Per ulteriori info relative alla Maison: https://www.comtedemontaigne.com/

Per ulteriori info relative al Filming Italy Sardegna Festival: https://www.filmingitalysardegnafestival.it/