la penisola delle Eccellenze

I bambini sono sempre affascinati dai dinosauri, tanto che spesso conoscono i nomi scientifici meglio dei genitori. E, per inseguire questa grande passione, non c’è niente di meglio che andare a conoscere queste creature gigantesche dal “vivo”. Per rendersi conto di quanto fosse davvero enorme un tirannosauro.

Il Parco della Preistoria a Rivolta d’Adda è una gita imperdibile per le famiglie, quando in casa c’è un paleontologo in erba che conosce perfettamente la differenza tra un brachiosauro e un brontosauro. In questo parco dinosauri, immerse tra laghetti, sentieri, labirinti e animali ci sono infatti 50 ricostruzioni a grandezza naturale, tutte da osservare.

L’interesse per i dinosauri solitamente arriva prestissimo, in età prescolare. E a volte rimane per anni o si riaccende quando si cominciano a studiare dinosauri e uomini primitivi sui banchi di scuola. Il Parco della Preistoria a Rivolta d’Adda nasce proprio dal desiderio di far conoscere meglio quel periodo storico, mettendo in bella mostra ricostruzioni scientifiche fedelissime che rappresentano le creature di ere passate. I dinosauri sembrano quasi veri e vederli emergere tra la vegetazione dell’antica foresta padana fa un certo effetto agli adulti, figuriamoci ai più piccoli!

Pensate al nome di un dinosauro tra i più conosciuti e state pur certi che al parco lo vedrete rappresentato. Velociraptor, Triceratopo, Stegosauro, Brontosauro e Allosauro sono solo alcuni dei dinosauri presenti. Non manca ovviamente il T-Rex, solitamente il preferito dai bambini. Le ricostruzioni in vetroresina a grandezza naturale sono state realizzate osservando gli scheletri fossili e sono perciò molto fedeli e suggestive.

Accanto ai dinosauri ci sono altre specie animali primitive, come il Mammut, e i nostri antenati, tra cui l’Australopiteco e l’Uomo di Neanderthal. Tutti rappresentati a grandezza naturale, come apparivano milioni di anni fa, quando erano viventi.