la penisola delle Eccellenze

Gli amori più belli sono certamente quelli casuali. Quegli incontri che in un istante ti regalano emozioni che saranno capaci di essere conservate gelosamente nello scrigno dei propri ricordi in un tempo indefinito.

Nella Sicilia più bella, quella dove emerge la maestosità degli aranceti che caratterizzano una terra meravigliosa, prima della nascita del frutto, tipicamente autunnale, ci sono i fiori, di una maestosità tale che la loro coltura è stata addirittura esportata in tutto il mondo.

Le zagare, così denominate, sono bianchissime e hanno una vita relativamente breve.

Durante il loro suggestivo percorso di esistenza, avviene l’incontro con le api.

Ed è qui che gli apicoltori esperti siciliani danno vita ad uno dei mieli più preziosi e più rari che esistano al mondo.

Il miele di zagara di arancio ragusano è poesia, è dolcezza, è profumo di agrumi allo staro puro.

Il miele di arancio siciliano racconta la semplicità, la genuinità di una terra straordinaria che non ha termini di paragone.