RUBRICHE

Moda italiana: Freddy, il marchio ligure che ha ideato il rivoluzionario pantalone Wr.Up

Solo quando ti senti bene e riconosci la tua bellezza, puoi incontrare la versione migliore di te stessa. Libera da vincoli e contemporanea nella sua autentica essenza.

Tra lagune romantiche ricoperte dalle ninfee, scorci impreziositi da statue neoclassiche e giardini in fiore è stata scattata, dalla fotografa Nima Benati, la nuova collezione di Freddy il cui capo protagonista continua a rimanere l’iconico pantalone WR.UP® nato nel 2012, amato in tutti questi anni per la sua delicatezza nel saper avvolgere la silhouette femminile.

Questa volta, però, vede la sua evoluzione nella versione in tessuto navetta. Nella lente di Benati vengono impressi scatti in grado di raccontare una fiaba dove le modelle, nuove ambassador del brand, Chiara Scelsi, Aliana King e Niki Wu Jie, vengono rappresentate come divinità eteree.

Atmosfere romantiche che richiamano quadri preraffaelliti: ecco la nuova collezione del marchio ligure Freddy.

Carlo Freddi, fondatore e guida del marchio Freddy, ha inventato l’abbigliamento che non c’era. A partire dal Wr.Up — il rivoluzionario pantalone in jersey (coperto da sei brevetti) che rimodella la silhouette delle donne esaltando il lato “b — che a meno di tre anni dal suo lancio ha venduto più di due milioni di pezzi.

Sulla scorta di questo successo, l’eclettico imprenditore ligure ha applicato la tecnologia Wr.Up al tubino, «capo femminile per eccellenza », dice lo stesso Freddi.

Il nuovo tubino (insieme a gonne longuette, bermuda e salopette) è distribuito nei monomarca Freddy, nei negozi di abbigliamento e anche sul sito online del marchio. L’andamento delle vendite lascia prevedere che anche questa new entry bisserà il successo del pantalone

POTREBBE INTERESSARTI