RUBRICHE

Murales e arte di strada: l’Italia capace di regalare spettacoli unici

Non c’è dubbio che una delle cose che l’Italia continua a regalare al mondo sia l’arte. Il Bel Paese ci ha regalato Michelangelo, Caravaggio, Leonardo, Dante, Artemisia, e più recentemente Modigliani, Boccioni e Cattelan, solo per fare alcuni nomi. Ma non è solo l’arte indoor a cui dovremmo prestare attenzione: la street art italiana è altrettanto fiorente, intrigante, sorprendente e incredibilmente diversificata.

Ecco quando l’arte di strada è arrivata in Italia

La street art come movimento nasce a New York negli anni ’70. Ci sono voluti circa due decenni per arrivare in Italia. Negli anni ’80 è stata la critica d’arte italiana Francesca Alinovi a curare la prima mostra europea di graffiti art in un’istituzione artistica. La città emiliana di Bologna è considerata la culla della street art in Italia. Immagini e testo in pubblico sono stati usati come strumenti per le proteste politiche. Ma prima di tutto c’erano i Madonnari, artisti di strada nomadi che dipingevano le strade con immagini della Madonna durante le feste e le feste religiose.

Oggi la street art italiana va forte. Le città in tutto il paese sono diventate veri e propri musei all’aperto, attraverso festival di street art, visite guidate e persino interi distretti riproposti per servire la causa. Alcuni dei quartieri imperdibili delle opere d’arte di strada che abbelliscono le strade e gli edifici sono: il Giardino delle Culture; Barriera di Milano; e il quartiere Isola di Milano; i quartieri del Quadraro; Ostiense; Testaccio, e Tor Marancia a Roma; via Stalingrado a Bologna, e via Aldo Moro a Genova, tra le tante.

A creare queste splendide opere d’arte, ovviamente, sono gli artisti di strada. Rimanendo fedele alla forma, l’Italia non manca di individui di talento e creativi dietro tutte queste opere di graffiti, street e arte urbana. Molti dei nomi che troverete di seguito sono famosi anche nel panorama internazionale. Le loro tecniche e stili unici spaziano meravigliosamente, dalla piccola alla grande scala, dai ritratti intrinseci alle astrazioni accattivanti. E la parte migliore? Puoi vedere le loro opere d’arte semplicemente passeggiando per la tua città preferita!

POTREBBE INTERESSARTI