RUBRICHE

Servizi

Ossobuco un piatto tipico

L’ossobuco è un piatto tipico della cucina italiana, originario della città di Milano. La ricetta originale prevede l’utilizzo di ossibuchi di vitello, cipolla, carota, sedano, farina, vino bianco, brodo di carne e gremolada.

Ingredienti:

  • 4 ossibuchi di vitello (circa 150 g l’uno)
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 tazza di vino bianco secco
  • 2 tazze di brodo di carne
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 limone (solo la scorza)
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. In una pentola capiente, scaldare un po’ d’olio a fuoco medio-alto.
  2. Mentre l’olio si scalda, infarinare gli ossibuchi di vitello da entrambi i lati e metterli nella pentola per rosolare per circa 5 minuti per lato, finché non sono ben dorati.
  3. Togliere gli ossibuchi dalla pentola e metterli da parte in un piatto.
  4. Nella stessa pentola, aggiungere la cipolla, la carota e il sedano tritati e far soffriggere per 5 minuti, finché non sono morbidi.
  5. Aggiungere la farina e mescolare bene, quindi aggiungere il vino bianco e il brodo di carne. Mescolare bene e far cuocere per 10 minuti, finché la salsa si è leggermente addensata.
  6. Rimettere gli ossibuchi nella pentola con la salsa e farli cuocere per 2-3 ore a fuoco medio-basso, finché la carne è tenera e morbidissima. Girare gli ossibuchi di tanto in tanto e aggiungere un po’ di brodo di carne se necessario.
  7. Mentre gli ossibuchi cuociono, preparare la gremolada: in una ciotola, mescolare l’aglio tritato, il prezzemolo tritato, la scorza di limone grattugiata e un po’ di sale.
  8. Quando gli ossibuchi sono pronti, rimuoverli dalla pentola e metterli in un piatto caldo. Spolverizzare la gremolada sopra gli ossibuchi e servire.

L’ossobuco è un piatto tradizionale della cucina italiana, molto amato per la sua bontà e per la sua consistenza morbida e saporita. La storia dell’ossobuco risale al Medioevo, quando gli ossibuchi di vitello erano considerati un alimento povero e venivano utilizzati per preparare piatti economici ma gustosi. Con il passare del tempo, l’ossobuco è diventato un piatto molto popolare in tutta Italia, e oggi è uno dei piatti simbolo della cucina milanese. La gremolada, una miscela di aglio, prezzemolo e scorza di limone, è un elemento fondamentale dell’ossobuco e dona un sapore fresco e aromatico al piatto.

POTREBBE INTERESSARTI