la penisola delle Eccellenze

A Lumezzane, agli inizi degli anni sessanta, nasce Risolì: un’azienda destinata a divenire leader negli strumenti di cottura. Alfredo Montini, il fondatore, inizia l’attività di produttore di pentole e padelle in alluminio fuso ad alto spessore (6/8 mm) scegliendo di utilizzare rivestimenti antiaderenti ed antigraffio d’avanguardia dedicandosi anche alla realizzazione di attrezzi da cucina.

Vuole sostituire le antiquate pentole di ghisa, con prodotti di minor peso: il risultato è la realizzazione di strumenti di cottura più maneggevoli, più facili da pulire e con una diffusione uniforme del calore, per garantire una cottura costante e mantenere inalterati il gusto ed il sapore dei cibi.

Ad Alfredo si sono affiancati prima la moglie Marilena e in seguito i figli Cristina e Andrea hanno seguito la passione di famiglia, contribuendo a fare di Risolì un’azienda di sana tradizione industriale italiana.

Tutta la filiera produttiva è interamente Made in Italy a partire dalla materia prima: l’Alluminio Hi-Grade dalle fonderie Lumezzane. La rifinitura è a mano con tornitura diamantata dei fondi e tutti i prodotti hanno un Triplice strato antiaderente maggiormente resistente ai graffi. 100% atossico e sicuro con Rivestimenti privi di Acido Perluoro Ottanoico (PFOA).

L’uso dei migliori materiali garantiti a norma d’uso ALIMENTARE e la lavorazione accurata con rifiniture a mano pezzo per pezzo garantiscono L’ALTA QUALITA’ dei prodotti Risolì per una lunga durata (norma UNI-EN ISO 9001). Particolare è l’attenzione nell’incoraggiare tutte le Aziende fornitrici a conformare le loro politiche e i loro comportamenti a valori universalmente riconoscibili quali: diritti umani, lavoro, ambiente.