RUBRICHE

Pollo alla birra italiana e al curry: ricetta facile e con un tocco esotico

Quando abbiamo voglia di un piatto esotico abbinato alla nostra birra italiana preferita, ma non vogliamo faticare troppo, i bocconcini di pollo alla birra e curry sono la soluzione ideale. La preparazione è rapida e semplice e si impiegano pochi ingredienti ma di qualità. È perfetto per le cene a tema ma anche quando arrivano degli ospiti inaspettati. I bocconcini di pollo al curry vengono preparati lasciando marinare per qualche ora il pollo con birra e curry. Potete servire questo piatto accompagnato da un riso aromatico meglio se italiano (per la tutela del riso “made in Italy”), tipo riso Apollo, cotto al vapore o semplicemente bollito, per avere una portata unica. Io ho usato anche dei peperoni crudi per completare il piatto e dare un tocco di croccantezza.
Per quanto riguarda la birra, l’abbinamento sta al vostro gusto personale.
Ingredienti:
• 400 g bocconcini di petto di pollo
• 2 spicchi di aglio
• 1 cucchiaio di curry
• 150 ml di birra
• 1 scalogno
• Olio evo, sale e pepe q.b.
• farina q.b.
Per il contorno:
• riso aromatico italiano (tipo riso Apollo)
• peperoni (facoltativi)

Anche se in molte ricette troverete il “consiglio” di lavare prima il petto di pollo, non fatelo. Solo la cottura completa elimina i batteri, mentre l’acqua, con cui spesso si sciacqua il pollo crudo prima di cucinarlo, può diventare, attraverso gli schizzi, un veicolo per la diffusione dei batteri, come il Campylobacter, su mani, stoviglie, alimenti e utensili.
Tamponate il vostro petto di pollo con della carta da cucina e tagliatelo a bocconcini, mettetelo in una ciotola, copritelo di birra, aggiungete il curry e l’aglio, coprite la ciotola con della pellicola e lascatelo in frigorifero per un paio di ore. Trascorso il tempo togliete il pollo dalla marinatura, passatelo nella farina e fatelo cuocere in una padella dove in precedenza avete stufato la cipolla con 2 cucchiai di olio evo.

POTREBBE INTERESSARTI