la penisola delle Eccellenze

Alla pasta non si rinuncia, nemmeno in estate! Serve però un sugo leggero, delicato, completo, che possa dare alla pausa pranzo quel tocco in più, senza appesantirci. Una ricetta velocissima e semplice, anche per chi, quando fa caldo, non ama stare troppo a lungo davanti ai fornelli. Il sapore non è dato soltanto dal condimento, ma anche dall’ottima pasta: si tratta infatti di penne rigate integrali fatte con grano 100%. Vi sorprenderete sia per il gusto che per la tenuta alla cottura! Che sia il pasto da consumare in ufficio sognando le vacanze o una ricetta da preparare quando si invitano gli amici, le penne rigate con crudaiola di tonno, capperi, pomodorini e basilico profumano di lunghe giornate al mare e relax: difficile resistere!

Il tocco in più: le Penne Integrali

Sono una fonte naturale di fibre, hanno una dimensione ridotta che le rende adatte anche ai bambini e, soprattutto, a trattenere perfettamente il sugo: hanno una consistenza ricca e un sapore pieno. Nascono da una macinazione delicata, che permette di preservare il grano con cui sono prodotte, unico ingrediente oltre all’acqua. La cottura perfetta? 9 minuti, al dente.

tomato

Penne rigate con crudaiola di tonno, capperi, pomodorini e basilico Ingredienti per 4 persone
400 gr. penne rigate integrali
200 gr. tonno sott’olio
pomodorini ciliegini freschi q.b.
capperi sotto sale q.b.
basilico q.b.
olio buono

Procedimento

Mettere la pasta a cuocere in acqua bollente salata.
In una ciotola versare il tonno sgocciolato e spezzettarlo con una forchetta.
Aggiungere al tonno i capperi dissalati e i pomodorini tagliati a metà.
Condire con olio buono e un pizzico di sale e lasciar marinare il tempo che la pasta arrivi a cottura.
Buttare la pasta nella ciotola, far insaporire bene e servire con foglioline di basilico.