RUBRICHE

Scarpe italiane: simbolo di eleganza, classe e artigianalità

Parliamo di qualità, lusso, eleganza. Parliamo semplicemente di scarpe italiane . L’eccellenza del Made in Italy permette alle scarpe prodotte in Italia di essere le regine indiscusse nel mercato calzaturiero. 

Classiche o sportive, eleganti o eccentriche, le scarpe italiane piacciono dentro e fuori i confini nazionali, tanto da meritarsi il primato tra i prodotti più esportati, mostrando al mondo la maestria degli abili artigiani e designer italiani, oltre alla grande attenzione dei marchi di calzature di alta qualità. Per non parlare della moda e della possibilità di personalizzare il prodotto, perché, più di ogni altro capo d’abbigliamento, le scarpe possono raccontare chi sei, da dove vieni e dove vuoi andare.

All’origine di ogni produzione di scarpe italiane c’è il laboratorio di un artigiano, una piccola azienda a conduzione familiare che è diventata la base attorno alla quale si sono sviluppati i famosi marchi di scarpe famose. Le più importanti aziende calzaturiere in Italia sono cresciute così, replicando il modello delle piccole aziende artigiane da cui sono nate: ottimi materiali utilizzati per la protezione, attenzione alle esigenze del cliente, paziente dedizione alla cura dei dettagli. Lo stile italiano ha conquistato il mondo dal basso, dai numerosi distretti calzaturieri sparsi nel nostro Paese: quello napoletano, quello veronese e quello fermano-maceratano, per esempio. Oggi c’è una doppia tendenza nel mercato calzaturiero italiano: da un lato grandi marchi, scarpe che celebrano il connubio tra lusso e moda, e aziende più piccole, ma non per questo meno prestigiose. Tra i più famosi marchi di scarpe italiane , ci sono anche quelli legati alle principali case di moda che, oltre alle calzature, si dedicano all’abbigliamento e agli accessori più svariati, come Gucci, Armani e Prada.

POTREBBE INTERESSARTI