Scopriamo il Rubatà: il tradizionale grissino piemontese di Chieri

Autore

A cena, soprattutto quando avete ospiti, sostituite il solito panino con i grissini serviti in un bel cestino a forma di cilindro per un tocco di stile e, soprattutto, di gusto! In effetti, è davvero difficile dire di no a questi grissini. Finisci per mangiarli, uno dopo l’altro. Sono così leggeri e friabili.

Hai mai provato il rubatà tradizionale ? È un tipico grissino piemontese di Chieri per la precisione, un piccolo paese vicino a Torino. Prodotto da forno molto conosciuto in Italia ed esportato in tutto il mondo, il rubatà è un prodotto a tutti gli effetti nella categoria dell’agroalimentare tradizionale piemontese (ovvero prodotti “i cui metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura sono consolidati nel tempo e sono praticati nel proprio territorio in modo omogeneo e secondo le regole tradizionali per un periodo non inferiore a venticinque anni” secondo la legge italiana).

Ciò significa storia e prelibatezza, tutto in un unico prodotto. Vuoi imparare a farli in casa? Trovate qui sotto la ricetta originale più alcuni consigli e trucchi per i grissini più gustosi nella nostra galleria fotografica!

Come Fare i Grissini al Rubatà

Fa circa 60 grissini

Ingredienti:

1 libbra di farina
1 ½ tazze di acqua
2 ½ oz di olio extra vergine di oliva
¾ oz di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
¼ oz di malto
Farina di semola qb

Metodo:

Scaldare 3/4 dell’acqua, senza farla bollire. Sciogliere il lievito. Fare una fontana con la farina. Aggiungere al centro l’acqua con il lievito e l’olio. Impastare a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il sale e l’acqua rimanente. Continua a impastare. Quando l’impasto sarà liscio, spennellatelo con olio d’oliva e adagiatelo su una teglia foderata di carta da forno, coprendolo con pellicola trasparente. Lasciar riposare per 20 minuti.

Dopo 20 minuti, rilavorate l’impasto con le mani e lasciatelo lievitare ancora per circa un’ora. Quindi tagliare l’impasto a strisce larghe 1 cm – 1 ½ cm e lunghe 16 cm. Coprire con la semola e partendo dal centro, stendere ogni pezzo a mano e arrotolare a spirale tesa, adagiarli distanziati nella teglia. 

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200° F. Cuocere per 20 – 25 minuti. Fate raffreddare i grissini e serviteli croccanti.

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici nei canali social

Attimi e curiosità da condividere