Sicilia: gli incantevoli luoghi della fiction più celebre d’Italia, il Commissario Montalbano

Autore

Merita di essere raccontato lo straordinario caso di Vigata, una città siciliana inventata dal compianto scrittore Andrea Camilleri, che vi ha ambientato le storie del famosissimo Commissario Montalbano, interpretato dal celebre Zingaretti, dalle quali sono stati tratti gli episodi televisivi della fortunata fiction Rai.

La città corrisponde nella realtà alla bella e suggestiva Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, luogo di nascita dello scrittore.

Addirittura, per un periodo, l’amministrazione comunale del paese, per onorare Camilleri e il successo della fiction aggiunse nei cartelli turistici il nome di Vigata a quello ufficiale di Porto Empedocle, anche se molte scene della serie sono girate nelle più belle città barocche della Sicilia orientale: a Scicli c’è il commissariato, a Ragusa Ibla i ristoranti preferiti dal commissario, e Marinella, con la famosa casa di Montalbano che si affaccia su una splendida spiaggia bianca è in realtà la frazione di Punta Secca.

Sono passati ben 20 anni dalla prima puntata intitolata “Il Ladro di Meredine”. Visitare questi luoghi significa fare un viaggio in città meravigliose, dove lo stile barocco è portato all’ennesima potenza, lo troverete nelle piazze, nelle chiese e nei monumenti ma non solo, vedrete un tratto di costa meraviglioso, dove la natura selvaggia si fa spazio tra spiagge di sabbia finissima. 

Ci auguriamo che tutte le storie, siano esse scritte su libri, rese in immagini al cinema o in televisione, continuino a farci sognare e a spingerci a viaggiare per il mondo e soprattutto nella nostra bella Italia… e non solo con la fantasia. 

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!