RUBRICHE

Terme di Saturnia: la storia si ripete, oggi sempre più icona di benessere e relax

Ritmi eccessivi di lavoro, il contesto in cui viviamo, l’inquinamento ambientale, le cattive abitudini alimentari e lo stress mettono ogni giorno a dura prova il nostro star bene.

I legionari romani già 2000 anni fa andavano a Saturnia per rigenerarsi dopo le lunghe campagne di guerra: oggi Terme di Saturnia è diventata un’icona di dolce benessere, un’assoluta eccellenza italiana dove la magica acqua si sposa con elementi unici che la rendono un luogo senza tempo e una vera “destination”.

A Terme di Saturnia si impara a costruire giorno dopo giorno il proprio “benessere globale”, un nuovo stile di vita volto alla rigenerazione del corpo e della mente grazie alle incredibili virtù dell’acqua termale unica al mondo.

La Sorgente di Saturnia, infatti, è un cratere vulcanico dove sgorga un’acqua, che viene dal centro delle Terra, ricchissima di aminoacidi, vitamine e antiossidanti con un fortissimo potere rigenerante tramandato nei secoli.

Gli effetti benefici di questa acqua sfiorano la leggenda, ma certo dopo qualche bagno nella Sorgente ci si sente rinati.

Ricerche condotte dal Dipartimento di Idrologia Termale dell’Università di Urbino e Milano hanno testato le proprietà antiossidanti di questa acqua che la trasformano in un’alleata preziosa nella lotta contro i radicali liberi, responsabili di innescare i processi di invecchiamento del corpo.

Terme di Saturnia – da poco tempo di proprietà di un Fondo americano e di un investitore italiano – sta rinnovando il concept della “Dolce Vita”, incentrandolo sulla eccellenza dell’acqua e creando un luogo unico dove si riesce a coniugare ospitalità, benessere, sport, cibo, natura, moda e cosmesi.

Il complesso riunisce un resort 5 stelle di 140 camere, in corso di rinnovo, tre ristoranti, la Medical Spa con 50 cabine anche doppie e un presidio di medicina estetica e riabilitativa, il club benessere, il parco termale e il campo da golf 18 buche, dedicati anche ai clienti esterni.

POTREBBE INTERESSARTI