Trofie alla ligure un piatto tipico

Le trofie alla ligure sono un piatto tipico della cucina ligure, a base di pasta di semola di grano duro, condita con salsa di pomodoro, pesto e patate. Il pesto, che dà il nome al piatto, è una salsa a base di basilico, aglio, pinoli, parmigiano e olio d’oliva, che viene preparata con un mortaio. Le patate vengono tagliate a cubetti e saltate in padella con aglio e olio d’oliva prima di essere aggiunte alla pasta.

Per preparare le trofie alla ligure, si inizia facendo bollire l’acqua per la pasta e nel frattempo si prepara la salsa. In una pentola si mette a soffriggere aglio e olio d’oliva, poi si aggiungono i pomodorini tagliati a cubetti e si lasciano cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo si prepara il pesto mescolando in un mortaio basilico, aglio, pinoli, parmigiano e olio d’oliva. Quando la pasta è cotta, si scola e si versa nella pentola con la salsa di pomodoro, si aggiungono le patate saltate e si mescola bene. Infine si aggiunge il pesto e si mescola ancora per farlo amalgamare bene con gli altri ingredienti.

Le trofie alla ligure sono un piatto semplice ma gustoso, perfetto per un pranzo o una cena in famiglia. Si possono accompagnare con un bicchiere di vino bianco locale e una insalata verde.

Le trofie alla ligure sono considerate un piatto povero e rustico, tipico della cucina ligure, originaria della zona intorno al golfo del Tigullio, ma anche della costa dell’estremo Ponente ligure.

La pasta utilizzata per le trofie alla ligure è di solito fatta a mano, e può essere accompagnata anche con altri ingredienti come le acciughe, i capperi, i pomodorini secchi e le olive nere. In alcune varianti si può anche aggiungere del pesce, come la sardina o l’acciuga, per renderlo ancora più gustoso.

Come per molte ricette tradizionali, esiste una certa varietà nella preparazione delle trofie alla ligure e ogni famiglia o ristorante ha la propria versione. Alcuni utilizzano solo pomodoro, mentre altri aggiungono anche altri ingredienti come le verdure o il formaggio.

Le trofie alla ligure sono un piatto molto amato dalla gente del posto e dai turisti che visitano la Liguria, e rappresentano un’ottima occasione per assaporare i sapori della cucina regionale.

Potrebbe interessarti

Opuntia or prickly pear on a plate, close view

Dolci e dal sapore inconfondibile, i fichi d’India sono il frutto di una pianta che appartiene

Large yellow tomatoes with basil

Gli chef lo amano, anche se il suo uso in cucina non è così

Per chi conoscesse poco la cucina tipica salentina e vorrebbe colmare questa imperdonabile lacuna, oggi vogliamo parlarvi

Le prime notizie della produzione di formaggio sull’Altopiano di Asiago risalgono intorno all’anno 1000: una tradizione così

The cook cuts boiled beef meat

La straordinaria tradizione del bollito veronese, emblema di primordialità, di carni povere, di quel

Se pronunci la parola “biancomangiare” in un attimo tornano alla mente i ricordi vissuti

Vegetable Ratatouille in frying pan on a wooden table.

La Ciambotta calabrese è un piatto tipico della cucina meridionale, semplice e molto saporito,

L’origine dei tortelli di zucca mantovani, si inserisce nell’antica e popolare tradizione culinaria di

La gente dice che “Roma non è stata costruita in un giorno”… questo include

Le sarde in saor sono uno di quei piatti poveri diventato con il tempo emblema di una cucina regionale.

TRANSLATE
error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici anche nei social dove da questo anno condividiamo storie, video, esperienze italiane di imprese e persone che amano e vogliono vivere questa meravigliosa penisola, contribuendo con informazioni utili.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Abbonati a Italia da Vivere e resta sempre aggiornato.