Tutte le curiosità sulla bella Gabriella Pession, attrice italiana tra le più celebri del momento

Autore

Incarna la bellezza mediterranea, con uno stile però leggermente nordico, in fondo è nata in America, che la rende meravigliosa, unica nel suo genere. E rappresenta ormai una delle giovani attrici di casa nostra più affermate a livello internazionale. Dopo un inizio di brillante carriera nel nostro cinema e nella nostra tv, e una lunga relazione sentimentale con il collega Sergio Assisi, che tutti ricordano per i ruoli al suo fianco, la bella Gabriella Pession è oggi la star italiana acclamata della serie Station 19, il telefilm che sta spopolando negli Stati Uniti. Non disdegna ovviamente, la bella Gabriella, di tornare in patria quando arrivano proposte lavorative che la gratificano. Sposata con un attore irlandese conosciuto sul set e già mamma, la Pession ha raggiunto la maturità artistica e non vuole certo fermarsi. Nota per i suoi ruoli in seguite fiction italiane come Capri e La porta rossa, la Pession ha lavorato anche in Spagna e negli Stati Uniti, dove ha vissuto per molti anni, recitando soprattuto sul piccolo schermo, partecipando a sitcom o a film per la TV americana. Vincitrice di importanti riconoscimenti tra cui il Premio America della Fondazione Italia USA conferitole nel 2015, l’attrice sarà nel cast dell’acclamata Station 19, spin-off di Grey’s Anatomy, show che torneranno entrambi il 20 aprile 2021 in prima serata su Fox. Oltre all’atteso episodio crossover, nel corso della quarta stagione di Station 19, Gabriella Pession apparirà come guest star. Gabriella Pession è molto riservata sulla sua vita privata che tiene ben lontana dai riflettori. Tra le sue storie d’amore più importanti c’è sicuramente quella con Sergio Assisi, conosciuto sul set di Capri e durata 7 anni, per molto tempo al centro dell’attenzione dei media. La Pession ha raramente parlato della sua storia con Assisi e dei motivi della fine della relazione, ma durante un’intervista di Vanity Fair ha dichiarato che è stata lei a lasciare Assisi dopo aver cercato per molto tempo di salvare la loro storia.

Condividi articolo

Potrebbe interessarti

error: Il contenuto è protetto da copyright !!

Seguici nei canali social

Attimi e curiosità da condividere