la penisola delle Eccellenze

Sei ori olimpici, 16 mondiali, 13 europei, portabandiera ai Giochi olimpici di Londra 2012 e l’impegno in politica da parlamentare con Scelta Civica di Mario Monti. Nata e cresciuta a Jesi, nelle Marche, Valentina Vezzali ha scritto la storia della scherma italiana partecipando a 5 Olimpiadi, il primo oro ai Giochi di Atlanta 1996 per chiudere, sempre sul gradino più alto del podio, con un oro a squadra a Londra nel 2012. Dal 1999 in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato, nel 2016 è entrata nella Walk of Fame dello sport italiano. Come parlamentare ha fatto parte della Commissione cultura, scienza e istruzione.

Il mondo dello sport, travolto dalla pandemia in tutti i suoi aspetti, ha bisogno di un sottosegretario autorevole, indipendente e competente. Valentina Vezzali incarna queste caratteristiche e aiuterà il sistema sportivo a superare la crisi con il suo spirito combattivo, incarnando l’italianità al cento per cento, per coraggio, talento, intelligenza.

Il suo curriculum in pedana, la sua incredibile bacheca di medaglie rendono il sottosegretario Vezzali una campionessa d’oro, per l’Italia e per il mondo intero. Ma anche lei, come tutti gli atleti, ha cominciato in un’associazione sportiva dilettantistica. Conosce le gioie, le emozioni, i sacrifici e i problemi dello sport di base e di chi lo fa vivere. Saprà stare vicina a chi ogni giorno porta avanti il valore educativo, formativo e sociale dell’attività sportiva. Specialmente nell’attuale momento difficilissimo. L’appartenenza al Corpo della Polizia di Stato la rende ancora più sensibile a questi valori, che Sport e Salute è chiamata a promuovere.