Tra i documenti veramente indispensabili che qualsiasi proprietario di un’abitazione deve possedere, affinché la propria residenza risulti idonea davanti alla...

Con la procedura di sanatoria edilizia i cittadini possono regolarizzare dal punto di vista formale e prettamente autorizzativo alcune opere....

Quali sono i requisiti da rispettare L’articolo 5 della Legge sulle locazioni abitative (D.lgs. 9 dicembre 1998, n. 431) regolamenta...

Il cambio di residenza è un processo amministrativo che consiste in una serie di passaggi burocratici che spesso creano grattacapi...

Essere a conoscenza dei documenti necessari per surroga mutuo può tornare utile a coloro che desiderano spostare il proprio finanziamento...

Quando si eredita una casa a seguito del decesso del legittimo proprietario si attiva quella che il diritto italiano definisce...

Comprare una casa all’asta permette di aggiudicarsi immobili a prezzi decisamente più bassi rispetto a quelli di mercato. Per molti,...

Comprare casa rappresenta un passo importante nella vita di molte persone. Tra le diverse opzioni, quella di comprare casa su...

Dinamica, piena di opportunità e ricca… anzi ricchissima. La professione dell’agente immobiliare è tutto questo e molto altro, perché è...

Si sa, è ormai da diverso tempo che si parla degli innumerevoli bonus che lo Stato ha messo a disposizione...

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato un documento che descrive le agevolazioni per i giovani under 36 che si apprestano ad...

Lo scorso 2 febbraio la Bce ha alzato i tassi di interesse portando il tasso base al 3 per cento...

Vendere una casa non è mai un passo facile da compiere. Quello che viene banalmente definito come “immobile”, per te...

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) si appresta a introdurre un nuovo pacchetto di normative destinato a rivoluzionare...

Il Superbonus sta per terminare. Passerà dal 110 al 70% dal 1° gennaio 2024. Un cambiamento vissuto con grande stress...

Questioni tecniche, giuridiche e burocratiche nonché le volontà dei partecipanti alla comunione: ecco alcuni degli aspetti che vanno considerati quando...

Quando si procede con una compravendita immobiliare, può accadere che l’immobile venga messo in vendita con una destinazione d’uso differente...

Il 2023 è l’anno in cui entrano in vigore diverse novità che passano sotto il nome generale di Riforma Cartabia,...

Nel settore immobiliare i pareri divergenti sul valore di un immobile sono all’ordine del giorno. C’è il venditore affezionato alla...

Il 2022 è stato l’anno che ha visto la fine dei tassi sui mutui ai minimi storici, segnando il ritorno...

Il mondo della casa incontra quello dei giovani. Crescono gli acquirenti tra i 18 e i 34 anni e di...

Con la fine del 2022 ci siamo definitivamente lasciati alle spalle i tassi sui mutui tendenti a zero, inaugurando un’epoca...

Le agenzie immobiliari attive in Italia superano la soglia delle 50.000 unità con un incremento del 5,28% rispetto allo scorso...

Per attività ricettive si intendono strutture dirette alla produzione di servizi per l’ospitalità, come ad esempio bed&breakfast, alberghi, hotel, villaggi...

Il rimborso Imu 2021 si applica ai proprietari di immobili affittati con sfratto per morosità sospeso, come stabilito dal Decreto...

La Legge di Bilancio 2022 ha prorogato il bonus mobili, agevolazione per l’acquisto di arredi e grandi elettrodomestici, per tutto...

Proprio come le classifiche o i resoconti di fine anno, a inizio anno sono necessari (quasi doverosi) le anticipazioni di...

Nel caso di acquisto di un immobile, si può scegliere di suddividerlo dal punto di vista legale assegnando la nuda...

Ecco una breve guida per capire come gestire l’affitto di un appartamento cointestato da più eredi senza commettere erroriSe si...

La casa degli italiani è un luogo comodo, confortevole, caratterizzato da spazi conformi a utilizzi vecchi e nuovi. Dopo la...

Lo scorso 7 marzo l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile un nuovo servizio che permette di registrare online un preliminare...

Cosa è accaduto in questi dodici mesi e cosa attendersi nel futuro Ci si avvicina alla fine dell’anno e idealista/news...

Grazie al mutuo ristrutturazione è possibile ammortizzare il costo dei lavori effettuati per rinnovare l’immobile. Vediamo come funziona.La ristrutturazione di...

Un garage privato è essenziale soprattutto per chi vive nelle grandi città: consente, infatti, di avere a disposizione un posto...

Si può rivendere un immobile acquistato con agevolazione Prima Casa per poi acquistare una nuova casa da adibire ad abitazione...

Nei primi sei mesi del 2023, si è registrata una diminuzione del 19% dei lotti messi all’asta: se infatti nei...

Quando si è in procinto di acquistare un nuovo immobile, le incombenze a cui prestare attenzione sono molteplici. Occorre spendere...

I prezzi dei canoni di locazione sono in aumento, ma la tendenza a preferire l’affitto di una casa rispetto all’acquisto...

Quali sono i bonus casa che caratterizzeranno il 2023? Molti sono quelli confermati e, una notizia positiva riguarda, in particolare,...

Offriamo assistenza post-contrattuale completa, occupandoci del reperimento della documentazione per la voltura delle utenze, gestendo rinnovi contrattuali, aggiornamenti ISTAT, variazioni...
Offriamo un servizio completo per la gestione immobiliare, dalla valutazione gratuita e sopralluogo, alla promozione su canali pubblicitari di spicco,...
Forniamo assistenza contrattuale personalizzata, selezionando la formula più adatta alle esigenze di ciascuna parte, redigendo contratti e allegati necessari, e...

Marco Caporilli

GENERAL MANAGER

MICHELA DI FLAVIO

COORDINATRICE

SABINA HERMANN

COORDINATRICE

ALESSANDRO DIMAIUTA

CONSULENTE IMMOBILIARE

ELENIA PENNACCHIONI

CONSULENTE IMMOBILIARE

SARA DI OTTAVIO

AGENTE IMMOBILIARE

FRANCESCA PUCA

AGENTE IMMOBILIARE

Si sa, è ormai da diverso tempo che si parla degli innumerevoli bonus che lo Stato ha messo a disposizione degli italiani per sottoscrivere un contratto d’affitto, per acquistare casa o per ristrutturarla. E si è parlato spesso del Superbonus 110% finalizzato alla riqualificazione degli immobili per migliorarne aspetto, vivibilità ed efficienza energetica e, ovviamente, delle modalità per ottenerlo. Molti proprietari di immobili hanno già potuto beneficiare del bonus edile 110% lo scorso anno, migliorando le proprie abitazioni nell’aspetto, appunto, ma soprattutto costituendo un’opportunità per la sua vendita, aumentandone il valore di mercato.

Da qui la domanda che in molti si sono fatti: si può vendere casa dopo i lavori effettuati grazie all’Ecobonus 110%? La risposta è sì, si può certamente vendere un immobile oggetto di ristrutturazione agevolata con il Superbonus 110% in quanto non ci sono vincoli evidenziati per questa specifica circostanza. Ma ci sono dei punti da precisare, ad esempio: a chi spettano le detrazioni generate dai lavori non utilizzate? Ci sono ulteriori fattori da tenere in considerazione prima di vendere casa dopo il Bonus 110%?

A CHI SPETTANO LE DETRAZIONI DEL SUPERBONUS 110

Le detrazioni non fruite da chi ha effettuato i lavori e ha poi venduto l’immobile passano automaticamente in capo al nuovo proprietario, salvo diverso accordo. Quindi se il venditore non vuole trasferire le quote di detrazione mancanti all’acquirente, le parti dovranno accordarsi e inserire questa specifica all’interno dell’atto di compravendita. Se per qualche motivo non fosse possibile inserire tale specifica all’interno del documento, vi è la possibilità di redigere una scrittura privata successivamente, in cui le due parti possono esplicitare questa volontà, scrittura privata che dovrà essere preferibilmente autenticata da un soggetto autorizzato.

Attenzione però: per far sì che tutto vada per il verso giusto, bisogna esplicitare all’interno della scrittura privata che l’accordo tra le parti era già stato raggiunto al momento del rogito, seppur non inserito nell’atto di compravendita. Inoltre, l’opzione è possibile solo se il venditore ha già saldato le spese per i lavori di ristrutturazione prima del rogito: se questa condizione non si verifica, nonostante l’accordo tra le parti, è possibile chele detrazioni rimanenti vengano perse sia dall’acquirente che dal venditore.

VENDERE CASA DOPO L’ECOBONUS CON SCONTO IN FATTURA

Cosa succede invece se il venditore ha optato per lo sconto in fattura o la cessione del credito? È possibile vendere casa dopo i lavori agevolati con il Superbonus 110? Anche in questo caso la risposta è affermativa e vale anche quando i lavori sono ancora in corso. In questo caso specifico, se il venditore ha già comunicato la cessione del credito nei confronti della ditta esecutrice dei lavori all’Agenzia delle Entrate prima della chiusura del rogito, i benefici rimarranno in capo a lui.
La stessa situazione si verifica quando si decide di vendere casa dopo i lavori con Superbonus 110% usufruito come cessione del credito a terzi: se il proprietario, che ha avviato i lavori, ha già inviato la comunicazione relativa alla cessione del credito prima del rogito, egli manterrà i benefici derivanti dall’agevolazione.
E se invece le comunicazioni relative a sconto in fattura e cessione del credito non sono ancora state inviate nel momento in cui viene stipulato il rogito? Anche qui sarà l’accordo privato tra le due parti a definire il destinatario dei benefici.

Quindi, possiamo dire che chi ha richiesto il Superbonus 110% per mettere a punto dei lavori per migliorare l’efficientamento energetico e l’aspetto di una casa, può comunque venderla senza ulteriori problemi, eventualmente decidendo di trattenere per sé i benefici fiscali non goduti. Ovviamente è sempre meglio essere consapevoli di cosa succede quando si vende una casa ristrutturata con il bonus, per riuscire ad orientarsi in maniera facile, senza incorrere in problemi di carattere burocratico che potrebbero sopravvenire dopo il passaggio di proprietà dell’immobile dal venditore all’acquirente.