la penisola delle Eccellenze

Nella bellissima isola di Ventotene, quando le sottili spiagge con la suggestiva sabbia scura diventano deserte, ecco che inizia la tanto agognata stagione dei sub. E allora i turisti lasciano il posto, nella più piccola delle perle pontine, bagnata da un mare meraviglioso, agli appassionati e ai professionisti delle immersioni. Ventotene è rimasta fuori, nonostante il suo patrimonio naturalistico e storico straordinario, dal turismo di massa. Discreta e riservata, mantiene un fascino antico, caratterizzato da un’isola che offre a chi è di passaggio meditazione, come un buon vino rosso della zona. Gli appassionati di subacquea si riversano sulla banchina del Porto Romano, a nord ovest dell’isola. E qui comincia il nostro viaggio alla scoperta dei vari punti dove tuffarsi. Almeno venti infatti sono le zone più suggestive dove immergersi, ognuna con una sua peculiarità. Per chi vuole imparare, aggiornarsi, vivere una esperienza unica, a Ventotene c’è anche un’accademia per sub, la scuola fondata dai sub Antonio Santomauro e Salvatore Matrone. Bella idea no? Pensateci, potreste vivere una esperienza unica.